Patrizia Asproni presidente del Museo Marino Marini di Firenze. Videointervista sul nuovo incarico che affianca quello alla Fondazione Torino Musei

Print pagePDF pageEmail page

Patrizia Asproni

Patrizia Asproni

Nuova presidenza del Museo Marino Marini di Firenze affidata all’unanimità a Patrizia Asproni, già presidente in carica anche della Fondazione Torino Musei dal 2013, che subentra così a Carlo Sisi, dopo diciott’anni di mandato. Un doppio ruolo che le permetterà di puntare ovviamente sulla sinergia tra le due capitali italiane della cultura perché: “oggi la competizione non è più fra le città a livello nazionale, ma è tra Paesi in tutto il mondo con la globalizzazione”, come ha spiegato Asproni nella nostra breve videointervista rilasciata a Palazzo Madama, a margine della presentazione della mostra Fashion. Moda e stile negli scatti di National Geographic visitabile fino al 2 maggio e di cui noi vi forniamo una fotogallery.
Una collaborazione già in atto, quella tra Torino e Firenze, soprattutto a livello di mostre: come quella in corso, fino all’11 aprile, sui dipinti di Bartolomeo Bimbi per la famiglia Medici, provenienti in parte dalla Villa Medicea di Poggio a Caiano (Eccentrica natura); oppure l’esposizione del dipinto di Artemisia Gentileschi, sempre nelle sale di Palazzo Madama, in prestito dalle collezioni della Galleria degli Uffizi, che si è svolta nella primavera del 2014.

La nomina è stata decisa dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Marini San Pancrazio – Museo Marino Marini appena rinnovato e composto, oltre che da Patrizia Asproni (nomina Comune di Firenze), da Sauro Massa, vicepresidente (nomina Fondazione Marino Marini di Pistoia), Carlo Sisi, past president (nomina Fondazione Marino Marini di Pistoia), Arabella Natalini, consigliere (nomina Comune di Firenze), Francesco Neri, consigliere (nomina Comune di Firenze), Paolo Pedrazzini, consigliere (nomina Fondazione Marino Marini di Pistoia). Collegio dei Sindaci Revisori: Cristina Marchese, sindaco revisore (nomina Comune di Firenze); Adriano Moracci, sindaco revisore (nomina Fondazione Marino Marini di Pistoia); Alberto Pecori, sindaco revisore (nomina Comune di Firenze).

– Claudia Giraud

 

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community
  • Carla Faletti

    Dopo i disastri finanziari-gestionali alla Fondazione Torino Musei , e’ giusto che si applichi anche un po’ nella sua regione d’origine :-)