Milano. Davide Monaldi e la Collezione Iannaccone

Studio Legale Giuseppe Iannaccone, Milano – fino al 30 aprile 2016. Siamo tra il desk d’accoglienza, le sale riunione e il lungo corridoio che interseca gli uffici dell’avvocato collezionista. Dove Davide Monaldi restituisce il proprio vissuto attraverso sculture fittili che, a parete o in terza dimensione, aggiungono nuova materia umana ai lavori già esposti.

Print pagePDF pageEmail page

Davide Monaldi – veduta della mostra presso lo Studio Legale Giuseppe Iannaccone, Milano 2015

Davide Monaldi – veduta della mostra presso lo Studio Legale Giuseppe Iannaccone, Milano 2015

La prima fase del progetto In Pratica inaugura il 14 novembre. Ma Studio e Collezione Iannaccone accolgono, in anteprima, alcuni ospiti per presentare il principio di una serie di mostre a cura di Risha Paterlini. Fidata assistente dell’avvocato civilista che seguirà l’avvicendamento – tra opere di artisti quali Juan Muñoz, Marc Quinn e Nathalie Djurberg – di lavori di artisti emergenti. Per questo primo passaggio, lungo l’arco di oltre cinque mesi, diversi gruppi fittili di Davide Monaldi (San Benedetto del Tronto, 1983) si presentano puntuali all’ingresso dello Studio, lungo il corridoio principale, in una sala riunione minore, in quella principale, così come nello studio di Giuseppe Iannaccone.

365 autoritratti dell’artista in ceramica, come un esercito di terracotta, si erigono impenetrabili sulla muraglia di scaffali in mogano. Autoritratti che pervadono anche, sotto spoglie differenti, le figure umane di Moleskine guy e quelle transustanziali di Canestro da basket con uccellino. Una mostra che all’interno della collezione”, conferma l’avvocato, “lascia spazio a un nuovo modo di intendere la scultura e la terracotta, secondo un’umanità continua”.

Ginevra Bria

Milano // fino al 30 aprile 2016
In Pratica – Davide Monaldi
a cura di Risha Paterlini
STUDIO LEGALE GIUSEPPE IANNACCONE
Corso Matteotti 11
02 7642031
[email protected]
www.collezionegiuseppeiannaccone.it

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/48961/in-pratica-davide-monaldi/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community
  • plateaincerta

    Artista di serie B per collezionista di serie B

  • complimenti mi piace ottima collezione ma manca Scala

    Curriculum
    Vitae :

    Roberto
    Scala nato a Sorrento (NA) , nel 1992 si è
    diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, in Milano
    sotto la guida di Luciano Fabro, Bruno Benuzzi e Diego Esposito.

    Attualmente
    vive e lavora a Borgo Valsugana nella Provincia Autonoma di Trento,
    dove insegna Arte e Immagine presso l’Istituto Comprensivo del Centro
    Valsugana.

    Ha
    partecipato a più di 1400 mostre internazionali di Mail Art, Poesia
    Visiva, Arte Postale, Fluxus event, Libri d’Artista, Timbri
    d’Artista, Francobolli d’Artista, Installazioni, Performance, Body
    Art, Street
    Art, Pittura, Scultura, E-mail Art e Video Art.

    Tra
    il 1991 ed il 1996 a collaborato e lavorato, presso la Fondazione
    Mudima di Milano; diretta da Gino di Maggio come responsabile negli
    allestimenti e installazioni delle opere degli artisti come: Ben
    Patterson, Ben Vautier, Diego Esposito, Nam Yune Paik, Imai, Rainer
    Wittenborn, Sigheko Kubota, Takako Saito, Kyu Sun Lee, Helmut
    Schober, Wolf Vostell, Philip Corner, Lee Ufan, Egon Zippel e Lucio
    Cerioli.

    Mostre
    collettive internazionali:

    1988

    40°
    Anniversario dell’indipendenza dello stato d’Israele Gerusalemme.

    1989

    “Il
    mondo di Oliver” Sala Napoleonica, Brera Milano Italia

    1990

    “Congratulazione” AA.BB. Aula 46, Accademia di Belle Arti di
    Brera , Milano. testo scritto da Roberto Sanesi.

    Juliet
    Art Magazine n.50, December ’90- January ’91,” New Work”
    Trieste. Curato
    da Roberto Vidali.

    Flash Art Italia, n°157, pag. 142, dic/90-gen/91 lettere
    al direttore “Difficili appuntamenti con l’arte”. Milano.

    1991

    Mail
    Art project ” Myth America “ University of South Dakota,
    Vermillion, SD. U.S.A.

    Accademia
    Aperta dal 20 giugno al 6 luglio 1991, Accademia di Belle Arti di
    Brera, aula 46, Milano. aula di pittura di Diego Esposito .

    Membership
    Spazio Via Farini “I Manifesti” evento curato da Patrizia
    Brusarosco; Milano.

    1992

    Juliet
    Art Magazine N.56, February – march’92 ,”New Work” by R.
    Vidali, Trieste.

    “Lo
    stile parla di Assonanze e Dissonanze”, Sponsor Naj – Oleari,
    Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. Giugno 92

    Omaggio a Ray Johnson , Prima Pagina Gallery
    Bologna; Spazio Comunale di Spoleto; Avida Dollars, Art Gallery
    Milano.

    “Ritmi
    Differenti”, Spazio Contatto-Europa, Milano. Giugno 92.

    Juliet
    Art Magazine N.58 pag. 72 di Roberto Cascone 92 ,”New Work” by
    Roberto Vidali, Trieste.

    FLASH
    ART N°167 by Giacinto Di Pretantonio pag.138 apr/may 92 Milano

    1993

    ”Il
    canto della terra”, Centro esposizioni, Gibellina, Sicilia .
    Class N.11 novembre 93,
    pag. 82 “7 Centauri ”, Galleria Rizzardi, Milano.
    A cura di Alberto Fiz.

    Mail
    Art Project, Building Plans & Schemes Zolder Belgio . Curator Guy
    Bleus.

    1994

    “Homage
    to Kurt Schwitters”, Merz Mail, Barcellona,
    Spagna .

    ”You
    and me” Gallery Ilverich, Germania .

    Mostra
    personale, Spazio Lord Byron Caffè, Erotismo, mostra curate da Nino
    Soldano testo di Maria Grazia Torri.

    Nam
    Yune Paik “Lo sciamano del video” Arengario, catalogo Ed.
    Mazzotta.
    Milano.

    Sigheko
    Kubota, Video as a Form of Spiritual Collision with the World, by
    Achille Bonito Oliva, Ed. Mudima.
    Fondazione Mudima, Milano.

    Flash
    Art Italia n°184, Maria Grazia Torri, Lord Byron Caffè, pag. 48
    Milano.

    “You
    and Me”, by Takako Saito, Galleria Leonardi V Idea, Genova.

    1995

    Remembering
    Giulietta”, AA.BB. Sala Delle Colonne, a cura di Anna Boschi,
    Carrara .

    Reel
    n°7, Sazio Blobart, di Corato in provincia di Bari, a cura di Oronzo
    Luizzi.

    Museum
    National Placio de Bellar Artes, Havana, Cuba. Hungarian

    The
    Hungarian Museum of Photography, Homage to L. Moholy – Nagy.
    Hungary.

    Museum
    Rodolfo Valentino, Castellaneta (TA).

    “UFO”
    International Mail Art Project, Museum, Oregon, U.S.A.

    “Filippo
    Tommaso Martinetti”, Stalingrad Museum, Russia.

    1996

    Visual
    Poetry, Museum del Chopo, Città del Mexico, Mexico.

    Post
    Mark Museum, Copenaghen, Danimarca.

    Rap
    Studio, curator Rolando Politi, NEW YORK, USA.

    Vera
    Vita Gioia, video art exhibition, Vico Fonseca, 16, Napoli .

    “0
    Video 1” aula39, AA.BB. Milano a cura di Diego Esposito.

    Guglielmo
    Marconi, curator Anna Boschi, Cassa di Risparmio di Imola.

    1997

    Arterazione”,
    Comune S. Giorgio del Sannio (Bn).

    Museum
    of Collage Paris, France.

    Collezione
    Diandra, maestri del novecento, esposizioni, Volterra –
    Pisa-Cascina – Empoli.

    “Let’s
    go shopping”,Gallery Kaufhof Kassel, Germany.

    Ambassador,
    Libro, illustrazioni grafiche e disegni di R. Scala, Milano 1997 Ed.
    Gran’Chic.
    Plages n°74 150F Ben Vautier Scala Roberto ,Plasticien, Paris,
    France.

    1998

    Bureaus
    1001 desks“ by Guy Bleus, Centrum Beeldende Kunst Groningen NL.
    Holland.

    International
    of Visual Poetry Biennial, Museum del
    Chopo, Mexico.

    Flash
    Art Italia, lettere al direttore G. Politi, “lavoro feticista”
    N°211 estate, Milano.

    Aboli/pas
    Aboli L’esclavage? Sem Museum Ventraben and Marseille France .
    Curator Julien Blain & Andrè Robér

    1999

    Guido
    Gezelle Museum project by Guy Bleus net poetry Cultuurcentrum –
    Brugge, Belgio.

    H20
    Water, Oslo Norway. Francobollo
    d’artista, Museo della Filatelia, Messico. Viatico
    performance by Roberto Scala Art space Zen, Salerno .
    ARTE IN’CHIOSTRO Chiostro di San Francesco
    Sorrento,(NA). Viatico “Calendario
    99” presentato al progetto Oreste della 48° Biennale
    Internazionale di Venezia .
    2000

    Nel 2000 ha partecipato alla 3° mostra
    internazionale del libro d’artista presso il Museo St. Stephen di
    Budapest in Ungheria.

    Mail Art Project, Ambiorix de Velinx, Tongeren, Belgium.
    Gendaikko
    Museum Miyazaki,Mail Art, Japan.
    Museum fùr modern Kunst Weddel
    Germany.

    2001

    2001 The Trade Apartment “Cartoonàge” Brixton,
    Londra, Inghilterra. Fumetto
    – Metropolitano, Mostra personale, Studio 2B, Boggi Arte, piazza
    Risorgimento, Bergamo.

    ”Peace Island”,Jeju International Mail Art
    Show Oct 18 2001 Jejù City Jejudo, South Korea.

    ”Remembering
    CHE”, Cava dei Tirreni (Salerno). A cura di Andrea Iovino
    2002

    London Biennale 2002, 2004, 2006,
    2008, 2010 e 2012 curata da David Medalla, “Angel Pub” Soho
    Park, Londra, Inghilterra.
    Alla
    Independent Liverpool Biennale 2002, 2004, 2006 e 2008 curata da Adam
    Nankervis per la Man Gallery. http://www.museumman.org.
    http://www.liberati.org.
    Presente
    alla “5 Manifesta” in Frankfurt, Germania, progetto curato da Sal
    Randolph per Free Manifesta 2002 http://www.freemanifesta.org

    2003

    Nel 2003 e 2005 al 2° e 3° Festival
    Internazionale di Video Art del Mona Museo, Detroit, USA. 14 Correo
    del sur Southern Post” curator Clemente Padin Montevideo Uruguay.
    The
    Museum of Temporary Art curator Debby Rebsch,Tubingen, Germany .
    2003
    la Prima Biennale Internazionale in Stoccolma in Svezia, esponendo
    insieme a Maurizio
    Cattelan
    e Damien
    Hirst,
    mostra curata da Ingrid Falk & Gustavo Aguerre.
    http://www.fa-art.pp.se

    http://www.intercult.se

    2004

    2004 e 2005 FUN of FUN e Fun of Sun, Parco
    Fondazione , Casier (TV) Performance, curate da PierMario Ciani e
    Roberto Vidali del Juliet Art Magazine, Trieste.

    Flash
    Art Italia “un omaggio a Cattelan”, pag. 104 n°248 Milano.
    Petition
    to Allow, MONA, The New Art Museum, Detroit, U.S.A.

    13
    x 17 Chiesa San
    Gallo evento
    parallelo della 51° Biennale Internazionale di Venezia
    http://www.padiglioneitalia.com
    a cura di Philippe Daverio e Jean Blanchaert catalogo opera
    “Different Opinion”.

    Web
    site: http://www.web.tiscali.it/robertoscala
    http://www.artonline.it

    ISSUU
    E-Book.

    Links:
    http://www.guzzardi.it/arte/archiviomailart/artistimailart/scala.html

    blog.
    dododada.ning.com/profile/RobertoScala

    http://www.ophenvirtualart.it/mail_art.php

    http://www.saatchiart.com/graz

  • che storia

  • bravi

  • Buon sabato a tutti
    volevo farle eccellenti complimenti per la eccellente Collezione
    d’Arte Contemporanea più non posso anche per la privacy or censure