La cultura conviene in Piemonte e in Liguria. Il bando ORA! sostiene le produzioni innovative in quei territori. Grazie alla Compagnia di San Paolo

Print pagePDF pageEmail page

Bando-Ora

Attrarre la miglior produzione culturale italiana su Piemonte e Liguria: è questa la mission principale del bando ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative, promosso dalla Compagnia di San Paolo. Non nuovo ad intercettare i bisogni e a colmare lacune del proprio territorio di riferimento (si veda il precedente bando Generazione creativa che incentivava la giovane imprenditoria culturale a lavorare su Torino e Genova), la fondazione torinese di origine bancaria si propone ora di sollecitare, tramite un contributo economico (fino all’80% del budget del progetto artistico), la pluridisciplinarietà e l’uso delle nuove tecnologie. Questi i due requisiti base per poter essere ammessi alla procedura di selezione, rivolta a tutti gli enti pubblici e senza fine di lucro di tutta Italia, operanti nel campo delle arti visive, performative e altri linguaggi della cultura contemporanea (audiovideo, fotografia, scrittura, architettura, grafica, ecc.), interessati a realizzare attività e azioni artistiche in Piemonte e in Liguria. La data di scadenza del bando è fissata al 7 febbraio 2016.

– Claudia Giraud

Per ulteriori informazioni [email protected]
http://jobs.artribune.com/competitions/bando-ora-linguaggi-contemporanei-produzioni-innovative/1847.php

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community