EX MACHINA / ROBERT LEPAGE

Print pagePDF pageEmail page

EX MACHINA / ROBERT LEPAGE
887
23 – 26 settembre
Teatro Argentina, Roma

Ex Machina/Robert Lepage, 887, Teatro Argentina

Robert Lepage, maestro indiscusso dell’utilizzo dei nuovi media all’interno della scena teatrale, apre la trentesima edizione di Romaeuropa Festival con 887, in scena dal 23 al 26 Settembre al Teatro Argentina. Lo spettacolo è una potente macchina teatrale che vedrà in scena lo stesso regista, tra proiezioni video, tecnologie digitali e un’affascinante scenografia in movimento.
887 è il numero civico di Rue Murray dove l’artista quebecchese viveva da bambino: simboleggia un’incursione magica e ironica nelle sue memorie familiari. In questa sua ultima creazione Lepage compie un ardito cortocircuito tra memoria individuale e collettiva; gli anni della sua giovinezza corrispondono infatti alla rivolta del Québec francofono contro il Canada anglofono, quella rivoluzione tranquilla che ha portato all’autonomia di questa provincia canadese.

Drammaturgo, attore, regista e raffinato scenografo, Lepage è considerato una figura di punta della scena artistica internazionale, non solo in ambito teatrale. Sua la regia del Secret World Tour di Peter Gabriel, e dello spettacolo del Circ Du Soleil. La recente regia di Der Ring des Nibelungen di Richard Wagner al Metropolitan di New York gli è valsa un Grammy Award.
Da consumato uomo di palcoscenico, in questo nuovo lavoro Lepage distilla la sua grande esperienza teatrale e la sintetizza citando Jean Cocteau: “Sono la menzogna che dice sempre la verità“, a ricordarci che, diversamente dai computer, ogni volta che ricorda l’essere umano cambia, adatta, personalizza il passato: come il teatro, anche la memoria è un atto creativo.

http://romaeuropa.net/festival-2015/lepage/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community