Picasso e la figura. Immagini dalla grande mostra appena aperta al Museo AMO di Verona

Una sorta di regesto visuale, che espone un’opera per ogni anno della vita del grande artista andaluso, in un arco temporale che va dal 1906 fino all’inizio degli anni ‘70

Picasso. Figure (1906-1971), Museo AMO, Verona
Picasso. Figure (1906-1971), Museo AMO, Verona

Una parabola creativa lunga oltre 80 anni, e tenuta su livelli di qualità, fra analisi e sperimentalismo, che probabilmente non hanno eguali nella storia dell’arte. E che ha fatto di Pablo Picasso uno degli artisti più popolari in senso assoluto, protagonista di un profluvio di esposizioni, studi e pubblicazioni che ne sviscerano la personalità e la produzione nei più diversi dettagli, e con approcci scientifici e spesso anche trasversali e tematici. Eppure ogni nuova mostra del grande artista andaluso riesce – proprio per la qualità intrinseca della sua opera – a valorizzarne aspetti nuovi, a presentare al pubblico spunti inediti e prospettive rivelatorie: accade anche con Picasso. Figure (1906-1971), appena inaugurata a Verona nella sede del Museo AMO – Arena Museo Opera, nella magnifica cornice di Palazzo Forti. Che sceglie di proporre una sorta di regesto visuale, esponendo un’opera per ogni anno della vita, in un arco temporale che va dal 1906 fino all’inizio degli anni ‘70: con pezzi celebri come Nudo seduto (da Les Demoiselles d’Avignon del 1907), Il Bacio (del 1931) o La Femme qui pleure e il Portrait de Marie-Thérèse, entrambe del 1937, tutti concessi in prestito dal Musée National Picasso – Paris. Pittura, scultura e grafica per un percorso concentrato sulla rappresentazione del corpo umano, attraverso le fasi del pre-cubismo, del Cubismo, l’età Classica e il Surrealismo, fino a giungere agli anni del dopoguerra. La grande mostra resterà visibile fino al 12 marzo 2017: noi eravamo presenti all’opening, ecco una carrellata di immagini…

16 ottobre 2016 – 12 marzo 2017
Picasso. Figure (1906-1971)
Museo AMO – Arena Museo Opera – Palazzo Forti
Verona, via Abramo Massalongo, 7
www.arenamuseopera.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.