Sky Arte Updates: il gran finale di Master of Photography, il primo talent show intitolato ai creativi dello scatto

Ultime battute per il concorso che ha visto sfidarsi alcuni talenti internazionali dell’obiettivo. In palio, oltre al titolo, un generoso premio di 150mila euro

Master of Photography
Master of Photography

Dopo essersi sfidati in una lotta senza esclusione di scatti per conquistare l’ambito premio finale, i talentuosi fotografi – amatoriali e non – protagonisti del talent show Master of Photography si avviano alla conclusione di un’esperienza davvero formativa. Chiamati a misurarsi con i temi cardine dell’arte dello scatto – dal paesaggio al ritratto al nudo – i concorrenti si sono sottoposti al giudizio insindacabile di una giuria composta da tre professionisti del settore, Oliviero Toscani, Rut Blees Luxemburg e Simon Frederick. Il tutto sotto gli occhi di una conduttrice d’eccezione, Isabella Rossellini, e di una serie di ospiti d’onore, scelti tra i migliori fotografi internazionali, pronti a dispensare utili suggerimenti agli aspiranti vincitori.

LA FINALE
Durante l’ultimo episodio in onda giovedì 8 settembre, i quattro concorrenti rimasti affronteranno un importante viaggio in Europa, volando in altrettante capitali europee per catturare, attraverso tre scatti, i volti del Vecchio Continente e i suoi cambiamenti. Per questa prova dovranno utilizzare una fotocamera analogica con un numero limitato di rullini in bianco e nero. Ad attenderli in studio ci sarà uno dei più talentuosi artisti di tutti i tempi, David LaChapelle, in attesa della proclamazione del nuovo Master of Photography.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.