Un nuovo allestimento e una nuova collezione per il Museo del Gioiello di Vicenza. 400 nuovi monili scelti da 9 curatori internazionali

Da dicembre 2016 una nuova collezione da 400 gioielli, scelti da 9 nuovi curatori internazionali: uno per ogni sala tematica di questo museo dentro la Basilica Palladiana di Vicenza

Museo del Gioiello di Vicenza, exhibition view
Museo del Gioiello di Vicenza, exhibition view

Il Museo del Gioiello di Vicenza – il primo in Italia e uno dei pochi al mondo dedicato esclusivamente a questo tema, con sede nella cinquecentesca Basilica Palladiana (Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 1994) – si rinnova nell’allestimento a partire da dicembre 2016: la nuova collezione sarà composta da 400 pezzi, esposti all’interno delle nove sale tematiche progettate dalla designer Patricia Urquiola – in cui si articola lo spazio museale di oltre 410 metri quadrati – e selezionati da nuovi curatori internazionali.

UNA COLLEZIONE CHE SI RINNOVA
Il museo, ideato e gestito da Fiera di Vicenza, in partnership con il Comune di Vicenza, è stato progettato proprio per offrire ai visitatori un’inedita visione di “spazio museale”, multifunzionale, che prevede il rinnovamento biennale dei gioielli esposti, rendendolo un luogo da visitare con continuità e con curiosità.
E proprio quest’anno si chiuderà il primo biennio (inaugurato, infatti, il 24 dicembre 2014, in poco meno di 2 anni il museo ha registrato più di 33mila visitatori) che lascerà il posto a una nuova esposizione curata da esperti del calibro internazionale di Glenn Adamson Direttore MAD – NY (Sala Simbolo); Cristina Del Mare Antropologa (Sala Magia); Alessandra Possamai Storico (Sala Funzione); Nicolas Bos CEO di Van Cleef & Arpel  (Sala Bellezza); Helen Drutt Critico e collezionista (Sala Arte); Stefano Piaggi Direttore Archivio Anna Piaggi (Sala Moda); Alba Cappellieri Direttrice del Museo del Gioiello e Marco Romanelli Architetto (Sala Design); Paola Venturelli Storico (Sala Icone); Odoardo Fioravanti Designer (Sala Futuro).

Museo del Gioiello, Vicenza (foto Marco Dal Maso)
Museo del Gioiello, Vicenza (foto Marco Dal Maso)

L’ECCELLENZA MADE IN ITALY
Il Museo del Gioiello è frutto dell’impegno della società fieristica vicentina nel promuovere l’universo culturale dell’oreficeria e della gioielleria italiana, anche grazie alla Manifestazione internazionale VICENZAORO.
In questa direzione s’inserisce l’annuncio dell’ingresso del Museo vicentino nell’Associazione Italiana Archivi e Musei d’Impresa – Museimpresa promossa da Assolombarda e Confindustria, inaugurando così una nuova categoria dedicata all’eccellenza della gioielleria e oreficeria Made in Italy: “L’ingresso del Museo del Gioiello nel circuito che riunisce la migliore espressione culturale delle filiere produttive del Well Done in Italy rappresenta per noi tutti un duplice importante riconoscimento” ha commentato Matteo Marzotto, Presidente di Fiera di Vicenzasia del ruolo di cultural hub svolto da Fiera di Vicenza, sia della capacità di questo progetto museale, unico nel suo genere, di diventare in poco più di 18 mesi dalla sua apertura un ambasciatore ideale dell’universo del mondo del jewellery”.

Basilica Palladiana
Piazza dei Signori, 44 – Vicenza
T. +39.0444.320799
www.museodelgioiello.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.