Milano Updates: Art Weeks in hotel. Da Ugo Mulas a Peter Halley, Massimo Minini popola di opere il Park Hyatt Milano

Tra MiArt, Salone del Mobile e FuoriSalone – quest’anno con le date quasi concomitanti – la settimana dell’arte milanese si allunga inevitabilmente, stimolando la nascita di alcune iniziative. Una di queste si chiama Art Weeks e consiste in un progetto di esposizione temporanea – in corso fino al 20 aprile presso il Park Hyatt Milano […]


Tra MiArt, Salone del Mobile e FuoriSalone – quest’anno con le date quasi concomitanti – la settimana dell’arte milanese si allunga inevitabilmente, stimolando la nascita di alcune iniziative. Una di queste si chiama Art Weeks e consiste in un progetto di esposizione temporanea – in corso fino al 20 aprile presso il Park Hyatt Milano – di alcune opere dei maggiori artisti della scena contemporanea. Grazie alla collaborazione con la Galleria Massimo Minini i luoghi pubblici dell’hotel – la Cupola, il Mio bar, il ristorante VUN – accolgono opere di Hans-Peter Feldmann, Aurelio Amendola, Ugo Mulas, Peter Halley e Piero Gilardi, che vanno ad aggiungersi a quelle in mostra permanente.
È, infatti, una lunga storia quella che lega il Park Hyatt Milano e l’arte: era il 2007, quando la Testa di Medusa di Lucio Fontana fu posata nella Cupola Lobby Lounge dell’hotel, ad accompagnare gli ospiti nei diversi momenti del loro soggiorno: testimone e fonte di ispirazione costante. Nel 2013 l’hotel rinnovava questo rapporto con l’arte ponendo nel luogo che ospitò Fontana un’opera di Anish Kapoor. Oggi, il luogo che è dedicato ad ospitare di volta in volta i segni dei maggiori artisti contemporanei ospita un’opera di Peter Halley: Mystica, 2012. In occasione delle Art Weeks sarà presentato anche il nuovo ed esclusivo servizio dell’Art Butler: un esperto d’arte che, a chiamata, potrà fornire al cliente dell’hotel – come al visitatore milanese – un servizio di guida e racconto del rapporto tra Milano e l’arte, con possibilità di organizzare visite in tutti i luoghi della città che raccolgono opere, da quelle classiche a quelle più contemporanee.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.