Sky Arte Updates: una nottata in compagnia di Leonardo da Vinci. Per carpire i segreti della sua inconfondibile pittura

Artista, ingegnere, scienziato, inventore: Leonardo da Vinci è stato capace di portare innovazione e raggiungere risultati strabilianti in qualsiasi campo del sapere umano. La Notte Leonardo in onda martedì 16 febbraio sarà dedicata proprio a questo mito del Rinascimento, grazie a una serie di approfondimenti sulla sua ricca produzione pittorica. L’episodio in prima visione de […]

Artista, ingegnere, scienziato, inventore: Leonardo da Vinci è stato capace di portare innovazione e raggiungere risultati strabilianti in qualsiasi campo del sapere umano. La Notte Leonardo in onda martedì 16 febbraio sarà dedicata proprio a questo mito del Rinascimento, grazie a una serie di approfondimenti sulla sua ricca produzione pittorica. L’episodio in prima visione de I predatori dell’arte perduta, Le lezioni di Leonardo, intitolato a uno dei più celebri e controversi capolavori leonardeschi, La Dama con l’ermellino, raccoglierà le minuziose ricostruzioni degli esperti attorno all’iconico dipinto, oggi conservato a Cracovia. Le ipotesi sull’identità dell’enigmatica dama ritratta da Leonardo sono molte: le più accreditate vedono in lei Cecilia Gallerani, giovane amante di Ludovico il Moro che, nel 1488, aveva ricevuto il titolo di Cavaliere dell’Ordine dell’Ermellino dal sovrano del Regno di Napoli. Ma le indagini restano aperte.

LA PIÙ COMPLETA RASSEGNA MAI ALLESTITA DEI DIPINTI DI LEONARDO
Lo speciale Leonardo from the National Gallery – realizzato tra le sale del museo londinese in occasione della mostra Leonardo da Vinci: pittore alla corte di Milano, curata da Luke Syson nel 2011 – offrirà una panoramica sulla più completa rassegna mai allestita dei dipinti di Leonardo, incluse le due spettacolari versioni della Vergine delle Rocce, conservate rispettivamente in Inghilterra e in Francia. Tra i capolavori leonardeschi, è impossibile dimenticare la Gioconda. Ma chi era veramente la donna immortalata dal maestro toscano? La tradizione vuole che la Gioconda debba il suo nome – riportato per la prima volta dal Vasari – al marito Francesco del Giocondo, ricco mercante fiorentino che ne avrebbe commissionato il ritratto al pittore, già allora al culmine della fama. Eppure il documentario Il segreto di Monna Lisa ipotizza ben altra identità per la misteriosa donna, che avrebbe avuto una relazione clandestina con un membro della famiglia de’ Medici. È forse possibile che la Gioconda sorrida a un figlio segreto, eternando il suo affetto per lui nel capolavoro leonardesco?

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.