Tutte le immagini dell’Apulia Land Art Festival 2014. Quindici artisti in residenza nel leccese, installazioni e performance nel Bosco di Cardigliano a Specchia

Il Bosco Sic (Sito di Interesse Comunitario) di Cardigliano a Specchia, in provincia di Lecce, è stato il vero protagonista dell’Apulia Land Art Festival 2014: ve ne avevamo parlato in occasione dell’inaugurzione, ora – calato il sipario – ve lo raccontiamo con un’ampia fotogallery. Uno splendido contesto naturale delle opere realizzate da quindici artisti chiamati […]

Il Bosco Sic (Sito di Interesse Comunitario) di Cardigliano a Specchia, in provincia di Lecce, è stato il vero protagonista dell’Apulia Land Art Festival 2014: ve ne avevamo parlato in occasione dell’inaugurzione, ora – calato il sipario – ve lo raccontiamo con un’ampia fotogallery. Uno splendido contesto naturale delle opere realizzate da quindici artisti chiamati a esprimersi sul tema “Usi e immaginari del carbone”, legato alla storia territoriale del Salento. Come spiega la curatrice Franceca Guerisoli: “L’obiettivo in termini curatoriali era di costruire una rosa di artisti che – considerando le specifiche esperienze e modalità di lavoro di ognuno – si accostassero al tema in modo eterogeneo. Ho pensato al bosco come a un contesto vivo in cui potessero avvenire interventi plastici, sonori, performativi e relazionali che generassero un confronto con il luogo dando vita a nuove visioni e relazioni non solo con l’ambiente circostante, ma anche con le problematiche di tipo sociale, politico, economico del territorio“. I Protagonisti? Artisti di diverse estrazioni ed inclinazioni, da Emanuela Ascari ad Annalisa Macagnino, Sabrina Muzi, Cesare Viel, Oppy De Bernardo, Enzo Calibè. E poi Nico Angiuli, Fabrizio Bellomo, Daniela Di Maro, Silvia Giambrone, Valentina Maggi Sumo, Patrizia Emma Scialpi, Salvatore Tulipano, Giacomo Zaganelli, Virginia Zanetti.

– Cecilia Pavone

www.apulialandartfestival.it

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Cecilia Pavone
Giornalista professionista, Cecilia Pavone è nata a Taranto e ha conseguito la laurea in Filosofia con specializzazione in Storia delle Dottrine Politiche all'Università degli Studi di Bari. Nel suo percorso professionale giornalistico ha lavorato per il quotidiano "Nuovo Corriere Barisera" di Bari specializzandosi nel settore cultura e spettacoli. Tra le sue collaborazioni: "Il Settimanale" di Bari, "Il Resto del Carlino" di Bologna, "Exibart" dal 2007 fino al febbraio 2011, quando ha seguito Massimiliano Tonelli e Marco Enrico Giacomelli alla nuova testata d'arte "Artribune". Attualmente scrive anche su "Lobodilattice.com" e "Metalwave.com".