Apre a Roma la RvB Arts, con una mostra di Lorenzo Bruschini. Quando l’arte è accessibile, per gli occhi e per le tasche. Tra linguaggi easy e politiche low cost

‘Accessibile’, una parola sempre più utilizzata anche in fatto di arte e mercato. Non solo alcune fiere, pensate per collezionisti giovani e non facoltosi, ma anche le gallerie provano ad adeguarsi ai tempi non floridi: chi, ad esempio, organizzando special day con vendite sotto costo, chi scegliendo artisti emergenti con quotazioni ancora facili, e chi […]

Lorenzo Bruschini, L'Amore e il suo Doppio, 30x42cm

‘Accessibile’, una parola sempre più utilizzata anche in fatto di arte e mercato. Non solo alcune fiere, pensate per collezionisti giovani e non facoltosi, ma anche le gallerie provano ad adeguarsi ai tempi non floridi: chi, ad esempio, organizzando special day con vendite sotto costo, chi scegliendo artisti emergenti con quotazioni ancora facili, e chi addirittura inventandosi un format basato sull’idea di low cost. È questo il caso di RvB Arts, nuova galleria romana, aperta in zona Trastevere e lanciata sotto al marchio “Accessible Art”. La missione? Scovare giovani talenti e promuoverli con mostre che puntino a un pubblico nuovo e il più ampio possibile: approccio leggero, comunicativo ed informale, che sposa una politica di prezzi a favore di tutte le tasche. E dunque, opere  abbordabili, sia da un punto di vista visivo e concettuale, che da uno puramente economico.
Prima mostra ospitata è la personale di Lorenzo Bruschini, pittore e incisore, nato a Frascati nel 1974 e formatosi tra Parigi e Roma. Self-Shaping Paintings, a cura di Michele von Büren, è dedicata al suo ultimo ciclo di opere, in cui prevalgono il potere dell’immaginazione, la dimensione del mito e uno spiccato carattere onirico. Un corpus di dipinti e disegni che recuperano una figurazione a metà tra narrazione e simbolo, evocazione e illustrazione, tra segni ancestrali e motivi fantastici.
La mostra è realizzata insieme ad Antiquariato Valligianogalleria romana che dal 1982 lavora con il miglior antiquariato italiano, seconda sede del progetto.

Opening: 27 e 28 febbraio 2014, ore 18-22
RvB Arts – Via delle Zoccolette 28, Roma
Antiquariato Valligiano – Via Giulia 193, 00186 Roma

Iscriviti a Incanti. Il settimanale di Artribune sul mercato dell'arte

 
 
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critica d’arte, giornalista, editorialista culturale e curatrice. Insegna all’Accademia di Belle Arti di Palermo e di Roma (dove è stata anche responsabile dell’ufficio comunicazione). Collaboratrice da vent’anni anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo, fino al 2010, come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la testata culturale Artribune, dove ancora oggi lavora come editorialista, collaborando col team di direzione e operando come curatrice e project manager nel nuovo comparto aziendale Artribune Produzioni. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica, politica, costume, comunicazione, attualità e linguaggi creativi contemporanei. Presso Riso Museo d’Arte contemporanea della Sicilia è stata curatrice dell’Archivio S.A.C.S (Sportello Artisti Contemporanei Siciliani) e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti, prevalentemente presso spazi pubblici italiani, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. È stata membro di commissioni e giurie per premi/residenze d’ambito nazionale, riservati ad artisti. Dal 2018 al 2020 ha lavorato come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell’Assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.