Da Alda D’Eusanio a Mariolina Sattanino, a Mark Kostabi. Ecco chiccera all’opening di Isola Gallery_lab, nuovo spazio romano diretto da Barbara Martusciello inaugurato dalla personale di Wright Grimani

Questa prima mostra, curata da Barbara Martusciello, presenta Telepass, personale di Wright Grimani sul concetto e sull’oggetto “Televisione”, di cui intende denunciare le contraddizioni profonde che innescano un dibattito sul tema. Parliamo di Isola Gallery_lab, nuovo contenitore culturale diretto dalla stessa Martusciello all’interno dello spazio polifunzionale Isola Gallery (Isola Tiberina), che si è inaugurato ieri, 10 gennaio: un evento […]

Questa prima mostra, curata da Barbara Martusciello, presenta Telepass, personale di Wright Grimani sul concetto e sull’oggetto “Televisione”, di cui intende denunciare le contraddizioni profonde che innescano un dibattito sul tema. Parliamo di Isola Gallery_lab, nuovo contenitore culturale diretto dalla stessa Martusciello all’interno dello spazio polifunzionale Isola Gallery (Isola Tiberina), che si è inaugurato ieri, 10 gennaio: un evento nato in sintonia con le recenti celebrazioni dei 60 anni della Tv italiana.
Per l’occasione Piazza San Bartolomeo brulicava di personaggi del mondo televisivo: da Mita Medici alla D’Eusanio, da Mariella Venditti alla Sattanino, solo per citarne alcuni. Rita Vitali Rosati e Stefano Disegni presenteranno in questa sede i propri libri, con una visione di biasimo di un certo mondo televisivo. Tanti anche gli esponenti del mondo artistico, tra i quali Mark Kostabi, corteggiato dalle tante televisioni intervenute. Evento riuscitissimo, come testimoniano le immagini, realizzate da Salvatore G. B. Grimaldi / Aci & Galatea-Roma: ecco l’immancabile chiccera…

– Lori Adragna

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Lori Adragna
Lori Adragna nata a Palermo, vive e lavora a Roma. Storico dell’arte con perfezionamento in simbologia (Arte e simboli nella psicologia junghiana). Critico e curatore indipendente, dal 1996 organizza mostre ed eventi culturali per spazi privati e pubblici tra cui: Museo Nazionale d’Arte orientale di Roma; Villa Piccolomini, Roma; Museo D'Annunzio, Pescara; Teatro Palladium, Università Roma Tre; Teatro Furio Camillo, Roma; Palazzo Sant’Elia, Palermo; Museo di Capodimonte, Napoli; Complesso monumentale di San Leucio, Caserta; Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese, Roma. In veste di consulente editoriale e artistico ha collaborato inoltre per il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (realizzando cataloghi e mostre nel Complesso monumentale di S. Michele a Ripa). I suoi testi sono pubblicati su enciclopedie, libri, cataloghi, in Italia e all’Estero. Scrive come free lance per numerose riviste specializzate nel settore artistico.