Live da Firenze: Bill Viola e il suo omaggio agli Uffizi. Immagini e breve video dell’opera presentata nella ex chiesa di San Pier Scheraggio

“Questo lavoro rappresenta il mio mondo interiore, il luogo da cui la mia arte prende vita“. Dopo Mantova e Torino, fa tappa a Firenze il tour italiano del grande Bill Viola, che nella ex chiesa di San Pier Scheraggio presenta Self Portrait, Submerged, l’opera del 2013 che ha donato agli Amici degli Uffizi, e che […]

Questo lavoro rappresenta il mio mondo interiore, il luogo da cui la mia arte prende vita“. Dopo Mantova e Torino, fa tappa a Firenze il tour italiano del grande Bill Viola, che nella ex chiesa di San Pier Scheraggio presenta Self Portrait, Submerged, l’opera del 2013 che ha donato agli Amici degli Uffizi, e che andrà ad arricchire le collezioni della galleria fiorentina. Emozionato per aver donato il suo autoritratto, Viola si è dimostrato timidissimo in conferenza stampa. Firenze ha influenzato la mia arte – ha commentato lui -, il connubio tra presente e passato mi ha dato la concezione che l’arte sia contemporanea e senza tempo.

Iscriviti a Incanti. Il settimanale di Artribune sul mercato dell'arte

 
 

Il video, visibile qui fino al 22 dicembre, appartiene alla serie Water Portraits, un ulteriore momento della sua lunga esplorazione dell’elemento acqua. Sullo schermo al plasma l’artista è rilassato, immerso nell’acqua con gli occhi chiusi; solo il movimento e il rumore della cascata d’acqua animano i suoi movimenti. Il resto e’ statico. Ve ne proponiamo un breve brano, assieme alle immagini della presentazione…

– Cristiana Margiacchi

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI