Istanbul Updates: nella giornata inaugurale della Biennale, c’è più gente agli opening simultanei delle gallerie del Mısır Apartment

Nel cuore pulsante della Istanbul europea, si è svolta con successo ieri – 11 settembre – la serata di opening della nuova stagione di tutte le gallerie del Mısır Apartment, il palazzo storico sulla Istikal Caddesi. Cda Projects, Galeri Zilberman, Galeri Nev, PiArtworks e NesrinEsirtgen Collection, hanno orchestrato la riapertura coordinata dei loro spazi, che […]

Nel cuore pulsante della Istanbul europea, si è svolta con successo ieri – 11 settembre – la serata di opening della nuova stagione di tutte le gallerie del Mısır Apartment, il palazzo storico sulla Istikal Caddesi. Cda Projects, Galeri Zilberman, Galeri Nev, PiArtworks e NesrinEsirtgen Collection, hanno orchestrato la riapertura coordinata dei loro spazi, che ha richiamato una folla notevole, ad occhio, più numerosa – si veda la fotogallery – rispetto a quella rilevata nelle diverse sedi della Biennale.
Tra gli artisti in mostra, Şükran Moral in dialogo con VALIE EXPORT; Mehmet Ali Uysal e le sue cornici modellate direttamente sulle candide pareti della galleria; Ali Kazma, video artista rappresentante la Turchia nell’ultima Biennale di Venezia, con il suo primo lavoro fotografico. Per alcune di queste gallerie, la settimana non è ancora finita. Si preparano infatti ad allestire alla ArtInternational Istanbul, la fiera internazionale che esordisce sul Corno d’Oro proprio questa domenica. E noi non mancheremo…

– Marta Pettinau

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Marta Pettinau
Marta Pettinau nasce ad Alghero nel 1984, dove al momento vive e lavora. Ma con la valigia in mano. Laureata a Sassari in Scienze dei Beni Culturali, ha conseguito nel 2011 la laurea specialistica in Progettazione e Produzione delle Arti Visive presso lo IUAV di Venezia, con una tesi dal titolo “La Biennale Internazionale di Istanbul. Storia, luoghi, esiti di una biennale post-periferica”. Co-curatrice del progetto RI-CREAZIONE per 1:1projects, a Roma, nel 2009; nello stesso ha curato la collettiva Verso Itaca presso Metricubi, a Venezia. Ha collaborato con l’ufficio stampa del Festival dell’Arte Contemporanea di Faenza. Ora è curatrice indipendente e giornalista freelance.