Nicola Zingaretti, candidato alla presidenza della Regione Lazio, ha incontrato il sistema dell’arte romano. Ecco cosa hanno chiesto artisti, gallerie, associazioni, critici e fondazioni. Artribune pubblica gli atti

C’erano proprio tutti al Pastificio Cerere di Roma in occasione di Contemporaneart!, incontro/dibattito organizzato la settimana scorsa dall’associazione Vocazione Roma. Critici, curatori, artisti, associazioni, gallerie, fondazioni, collettivi: il sistema dell’arte della capitale al completo ha esposto a Nicola Zingaretti, candidato del PD alla presidenza della Regione Lazio, le proprie proposte per la crescita del settore. […]

C’erano proprio tutti al Pastificio Cerere di Roma in occasione di Contemporaneart!, incontro/dibattito organizzato la settimana scorsa dall’associazione Vocazione Roma. Critici, curatori, artisti, associazioni, gallerie, fondazioni, collettivi: il sistema dell’arte della capitale al completo ha esposto a Nicola Zingaretti, candidato del PD alla presidenza della Regione Lazio, le proprie proposte per la crescita del settore. 
Tra gli argomenti ricorrenti, quello degli spazi: si chiedono più luoghi a disposizione per la creatività, da destinare a studi, residenze e spazi espositivi, magari sfruttando edifici abbandonati o in disuso. C’è poi il tema delle tasse, quello del coinvolgimento della comunità e quello dell’assegnazione di risorse e incarichi tramite bandi pubblici e trasparenti. Fino alla realizzazione di servizi di counselling per la progettazione culturale. Curiosi di leggere le proposte? Artribune le ha riunite tutte in un solo documento PDF, che trovate linkato in calce. Buona lettura, e non dimenticatevi di commentare…

Il documento in PDF

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.