Berlin Updates: una video-intervista ai Masbedo, aspettando la performance tedesca. Evento collaterale della 7° Biennale, I Have Not A Dream è di scena all’ambasciata italiana

Due italiani a Berlino. I Masbedo, al secolo Nicolò Massazza e Iacopo Bedogni, sbarcano in terra tedesca, proprio nei giorni clou della Biennale, ospiti dell’Ambasciatore italiano, nella sala da ballo della sua residenza di Tiergartenstrasse. Qui, alle 11 di sabato 28 aprile, il collaudatissimo duo di videoartisti e performer si misura con la mise en […]

Masbedo, Teorema di incompletezza, 2008

Due italiani a Berlino. I Masbedo, al secolo Nicolò Massazza e Iacopo Bedogni, sbarcano in terra tedesca, proprio nei giorni clou della Biennale, ospiti dell’Ambasciatore italiano, nella sala da ballo della sua residenza di Tiergartenstrasse. Qui, alle 11 di sabato 28 aprile, il collaudatissimo duo di videoartisti e performer si misura con la mise en scene di I Have Not A Dream #4, azione basata sull’improvvisazione e l’immagine elettronica. Trattasi della quarta tappa di una serie iniziata al MAXXI di Roma nel 2011 e approdata poi in festival teatrali e musei internazionali. Il tema? La caduta delle utopie, il silenzio che oggi – violentissimo – mette a tacere speranze collettive e ipotesi di futuro.
Su una scenografia di schermi, studiata in relazione all’ambiente, saranno proiettate immagini video, intrecciate con le sperimentazioni sonore di Borgar Magnason. Tutto rigorosamente live.

La performance, che è in realtà la genesi di un progetto filmico, rappresenta un momento di condivisione del processo creativo. L’opera prende vita sotto gli occhi del pubblico, testimone attivo del suo farsi ed evolversi, nell’energica ridefinizione di oggetti e fotografie sparsi sui tavoli: frammenti statici si rianimano grazie allo sguardo della camera, ai gesti dei performer, alla trama del suono.
Cavalcando il rischio e la possibilità d’errore, connessi ad ogni improvvisazione scenica, Masbedo cavalcano la bellezza e la potenza dell’incerto, facendone chance creativa, piuttosto che limite.
Noi gli artisti li abbiamo incontrati, pochi giorni fa, a Bruxelles, durante il trambusto della fiera. E ci abbiamo fatto due chiacchiere. In occasione del lancio dell’evento berlinese, pubblichiamo il video della nostra piccola intervista: ecco quello che ci hanno raccontato…

– Helga Marsala

www.masbedo.org

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è anche responsabile dell'ufficio comunicazione. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. Dal 2018 lavora come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell'Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.