Cari amici vi scrivo. Chiuso il diario per immagini di Roberto Paci Dalò from Tokio, “recapitato” a puntate sulla Facebook page di Artribune. Lo rivedete qui…

Chi non avesse letto la nostra precedente news, probabilmente si sarà domandato, anche più di una volta: belle immagini, ma di che si tratta? Che significano queste foto che – una al giorno – il mese scorso hanno fatto la loro puntuale comparsa sulla pagina di Artribune su Facebook? Allora è il caso di raccontarlo, […]

Chi non avesse letto la nostra precedente news, probabilmente si sarà domandato, anche più di una volta: belle immagini, ma di che si tratta? Che significano queste foto che – una al giorno – il mese scorso hanno fatto la loro puntuale comparsa sulla pagina di Artribune su Facebook? Allora è il caso di raccontarlo, e con l’occasione di rivederne un bel po’ tutte insieme.
Già, perché si trattava di un esclusivo progetto d’artista, il diario quotidiano per immagini che Roberto Paci Dalò ci ha inviato da Tokyo, dove si trovava per una residenza d’artista. Un soggiorno nel corso del quale lavora alla musica dal vivo per il capolavoro del cinema muto del regista Hiroshi Shimizu Japanese Girls of the Harbour (1933). Lavoro creato insieme al sound artist Yasuhiro Morinaga, che prevede l’utilizzo di suoni registrati oggi al porto di Yokohama nei luoghi dove il film fu girato. Insomma, una full immersion visiva dentro la vita giapponese, “filtrata” da occhi d’artista: ve ne riproponiamo un’ampia selezione qui sotto…

www.giardini.sm/projects/jagi

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.