Al Maxxi Vince Giorgio Andreotta Calò. Va al veneziano, in diretta internet, il Premio Italia Arte Contemporanea 2012

“La sua opera riattiva le connessioni del museo, e del Maxxi in particolare, con la città, con Roma”. Con queste motivazioni, fra le altre, la giuria internazionale ha assegnato a Giorgio Andreotta Calò il Premio Italia Arte Contemporanea 2012. L’annuncio è stato dato, nell’innovativa – per l’Italia –  modalità della diretta streaming, da Franca Sozzani, Direttore di […]

Giorgio Andreotta Calò

La sua opera riattiva le connessioni del museo, e del Maxxi in particolare, con la città, con Roma”. Con queste motivazioni, fra le altre, la giuria internazionale ha assegnato a Giorgio Andreotta Calò il Premio Italia Arte Contemporanea 2012. L’annuncio è stato dato, nell’innovativa – per l’Italia –  modalità della diretta streaming, da Franca Sozzani, Direttore di Vogue Italia, nel corso della cerimonia tenutasi al museo. Andreotta Calò si è imposto su un lotto di finalisti tutto al maschile, composto oltre a lui da Patrizio Di Massimo, Adrian Paci, Luca Trevisani. La giuria era composta da Elena Filipovic del WIELS Contemporary Art Center di Bruxelles, Udo Kittelmann, Direttore dello Staatliche Museen di Berlino, Anna Mattirolo, Direttore del MAXXI Arte, Jessica Morgan, della Tate Modern di Londra e l’artista Luigi Ontani. Special guest il comico, scrittore, autore e attore teatrale Alessandro Bergonzoni. Al vincitore sarà dedicata una pubblicazione monografica su tutto il suo percorso artistico.