Ecco la nuova Gnam. Presentato a Roma il riallestimento del museo di Valle Giulia. Insieme a tre nuove mostre. L’opening è stasera, ma le foto sono già qui

Finalmente ci siamo. Dopo due mesi di intensissimo lavoro, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma si presenta al pubblico in una veste completamente rinnovata. Riordino e riallestimento delle collezioni – non poche le sorprese – e un tris di mostre temporanee tra cui una bella e completa retrospettiva di Gianfranco Baruchello. Entrando, l’arte contemporanea […]

Finalmente ci siamo. Dopo due mesi di intensissimo lavoro, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma si presenta al pubblico in una veste completamente rinnovata. Riordino e riallestimento delle collezioni – non poche le sorprese – e un tris di mostre temporanee tra cui una bella e completa retrospettiva di Gianfranco Baruchello.
Entrando, l’arte contemporanea è subito protagonista: una grande scultura di Mauro Staccioli all’esterno e un’installazione ambientale di Alfredo Pirri nella Sala delle Colonne. E poi Pino Pascali, la Transavanguardia, l’Arte Cinetica e Programmata e molto, molto altro. L’inaugurazione è prevista per stasera, mentre l’apertura al pubblico è da domani. Noi, però, come sempre, vi facciamo vedere tutto (o quasi) in anteprima. Con un’ampia gallery di immagini appena scattate.

LEGGI ANCHE:
Rivoluzione Gnam

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.

6 COMMENTS

  1. Sicuramente da vedere. Però forse sarebbe il caso di riproporre alcuni allestimenti storici (la sala Palizzi, per esempio) in spazi dedicati, non necessariamente interni alla gnam (al Boncompagni?). Spero di trovare il muro panoramico vibrante.

  2. […] Prima l’opera era visibile solo nei periodi in cui la sala centrale era interessata da lavori di allestimento di nuove mostre temporanee. Con il riallestimento la grande immagine è stata, con alcune modifiche, nuovamente stampata e applicata sulla struttura metallica che sormonta le tre porte di ingresso, dove sarà sempre visibile.  Qui alcune immagini dell’inaugurazione. […]

  3. […] Prima l’opera era visibile solo nei periodi in cui la sala centrale era interessata da lavori di allestimento di nuove mostre temporanee. Con il riallestimento la grande immagine è stata, con alcune modifiche, nuovamente stampata e applicata sulla struttura metallica che sormonta le tre porte di ingresso, dove sarà sempre visibile.  Qui alcune immagini dell’inaugurazione. […]

LEAVE A REPLY