Sara ed Eleonora, Emiliano e Luca. Alias: Goldiechiari e Perino&Vele. La prima coppia la trovate domani a Roma, per i Martedì Critici, l’altra la ri-trovate in video, su Artribune Television

Settimo appuntamento con i Martedì Critici di Alberto Dambruoso e Marco Tonelli, edizione autunno-inverno 2011. Tocca desso a Goldiechiari, ovvero Sara Goldschmied ed Eleonora Chiari, raccontare di sé al pubblico capitolino, ripercorrendo brevemente i loro quasi quindici anni di lavoro back-to-back. Un lavoro fondato, innanzitutto, sulla versatilità, sull’utilizzo di linguaggi e di codici diversi, con […]

Goldiechiari, Pic Nic, 2002

Settimo appuntamento con i Martedì Critici di Alberto Dambruoso e Marco Tonelli, edizione autunno-inverno 2011. Tocca desso a Goldiechiari, ovvero Sara Goldschmied ed Eleonora Chiari, raccontare di sé al pubblico capitolino, ripercorrendo brevemente i loro quasi quindici anni di lavoro back-to-back. Un lavoro fondato, innanzitutto, sulla versatilità, sull’utilizzo di linguaggi e di codici diversi, con cui dare forma a una personalissima visione/riflessione sui contesti e le dinamiche del presente, nonché sulla memoria storica del Paese. Fotografia, performance, video e installazione sono strumenti evocativi per una disamina di cose e fatti quotidiani, nel tentativo di mettere in discussione fondamenti, assunti, cliché radicati nella società.
Tra lirismo, approccio ludico, ironia e volontà di denuncia, Goldiechiari attingono da immaginari molteplici, giocando con lo straniamento, l’ambiguità, la provocazione, la dimensione del rimosso e dell’inconscio collettivo.
Per ascoltare tutto questo dalla viva voce delle artiste non vi resta che posizionarvi domani sera su una delle poltroncine dell’Auditorium di Mecenate; oppure potrete rimediare all’assenza guardandovi la versione short dell’incontro che Artribune Television pubblicherà, as usual, la prossima settimana. Intanto, domattina trovate sui nostri schermi il video dell’ultimo “martedì critico”, trascorso in compagnia di Perino & Vele.

– Helga Marsala

Iscriviti a Incanti. Il settimanale di Artribune sul mercato dell'arte

 
 

Martedì 8 novembre, ore 19.30/22
Auditorium di Mecenate – Largo Leopardi (via Merulana), Roma
ingresso libero
info: tel 06 68804009
[email protected]; [email protected]; [email protected]

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critica d’arte, giornalista, editorialista culturale e curatrice. Insegna all’Accademia di Belle Arti di Palermo e di Roma (dove è stata anche responsabile dell’ufficio comunicazione). Collaboratrice da vent’anni anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo, fino al 2010, come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la testata culturale Artribune, dove ancora oggi lavora come editorialista, collaborando col team di direzione e operando come curatrice e project manager nel nuovo comparto aziendale Artribune Produzioni. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica, politica, costume, comunicazione, attualità e linguaggi creativi contemporanei. Presso Riso Museo d’Arte contemporanea della Sicilia è stata curatrice dell’Archivio S.A.C.S (Sportello Artisti Contemporanei Siciliani) e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti, prevalentemente presso spazi pubblici italiani, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. È stata membro di commissioni e giurie per premi/residenze d’ambito nazionale, riservati ad artisti. Dal 2018 al 2020 ha lavorato come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell’Assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.