Artribune blitz: ecco in anteprima i finalisti del Premio Moroso edizione 2011

“Concepito per documentare, valorizzare e sostenere gli artisti emergenti che vivono e lavorano in Italia. … un unicum nel settore della collaborazione fra enti ed impresa, ha l’obiettivo di creare sinergie virtuose tra pubblico e privato nella promozione dell’arte contemporanea”. Ricetta semplice, pragmatica, fattiva, molto Nord Est style: non per niente viene da Monfalcone, da […]

Tomás Saraceno (foto Bonniers Konsthall)

Concepito per documentare, valorizzare e sostenere gli artisti emergenti che vivono e lavorano in Italia. … un unicum nel settore della collaborazione fra enti ed impresa, ha l’obiettivo di creare sinergie virtuose tra pubblico e privato nella promozione dell’arte contemporanea”. Ricetta semplice, pragmatica, fattiva, molto Nord Est style: non per niente viene da Monfalcone, da quella Galleria Comunale d’Arte Contemporanea che spesso ci capita di citare – con tutte le proporzioni del caso – ad esempio di museo possibile.
È la ricetta del Premio Moroso, che dopo aver selezionato trenta artisti segnalati da 10 direttori di musei e istituzioni che fanno parte dell’AMACI, ora giunge al secondo step, con i dieci finalisti che esporranno dal 10 dicembre presso lo spazio espositivo di Monfalcone, presentando una selezione di opere che contraddistinguono la loro ricerca. A sceglierli il comitato composto da Andrea Bruciati, responsabile della GC.AC di Monfalcone, Patrizia Moroso, art director dell’azienda Moroso, e dall’artista Tomás Saraceno.
I tre artisti vincitori, ai quali sarà data la possibilità di realizzare un progetto site specific presso gli showroom Moroso a New York, Londra e Milano, saranno quindi selezionati da una shortlist che comprende Gianni Caravaggio, Loris Cecchini, Andrea Dojmi, Luca Francesconi, Francesca Grilli, Andrea Mastrovito, Marzia Migliora, Luca Pozzi, Luigi Presicce, Dragana Sapanjos. La giuria finale sarà formata da Ron Arad, designer, Anders Byriel, managing director della danese Kvadrat, Michele De Lucchi, architetto, Marianne Goebl, direttrice Design Miami, Jérome Sans, critico e curatore.

www.moroso.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.