L’hanno pagato 1.700 euro, e adesso pretendono che sia un Van Gogh. E noi facciamo decidere a voi: questa coppia inglese può diventare miliardaria?

La storia è degna del miglior romanzo d’appendice: lei casalinga, lui pittore e decoratore, coppietta inglese che in vacanza in Francia incappa in un’asta e si innamora di un dipinto. Tira e molla, se lo portano via per millesettecento euro. Ora – passato un anno e mezzo – i due cambiano pelle, e si fanno […]

Eccolo, il "probabile" Van Gogh

La storia è degna del miglior romanzo d’appendice: lei casalinga, lui pittore e decoratore, coppietta inglese che in vacanza in Francia incappa in un’asta e si innamora di un dipinto. Tira e molla, se lo portano via per millesettecento euro.
Ora – passato un anno e mezzo – i due cambiano pelle, e si fanno arrembanti conoscitori d’arte e feroci sostenitori delle proprie ragioni: qual quadro è un Van Gogh, e non uno qualsiasi, ma l’unico ritratto a figura intera conosciuto del famoso pittore olandese. Un anno di indagini, con consultazioni al Museo Van Gogh in Olanda, e con specialisti di ricostruzione facciale presso l’Università di Dundee. Risultato: “è probabile che sia Van Gogh”.
Ora l’opera è esposta alla Abbey Walk Gallery di Grimsby, e da quando si è diffusa la voce accorrono in migliaia a vederla. I due, Mandy e Michael Cruickshank, si danno un gran daffare, ed hanno aperto anche un website dedicato a promuovere l’autenticità. E voi che ne pensate? Gliela rilasciamo, quest’autentica?

www.vincentvangoghportrait.com

Update: Come ci fanno notare i nostri impeccabili lettori, abbiamo preso il più classico dei “granchi” logici. “È Van Gogh”, non “è un Van Gogh”. E altri aspetti della vicenda non allertavano dell’errore. Capita, quando si saltano le ferie per lavorare anche a Ferragosto. Ringraziamo, ci scusiamo e… promettiamo di dormire di più!


Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.