I Saluti da L’Aquila di Giuseppe Stampone arrivano al Macro. E diventano pure un libro

Il progetto molti lo ricorderanno: cartoline spedite dall’Aquila – reduce dal tremendo terremoto -un po’ in tutto il mondo, con la creazione di una piattaforma web che ne testimoniasse la diffusione. Un progetto nato dopo una visita di Giuseppe Stampone e Raffaele Gavarro al capoluogo abruzzese, avvenuta alla fine del 2010. “Lo shock procurato dalla […]

Una delle cartoline di Stampone

Il progetto molti lo ricorderanno: cartoline spedite dall’Aquila – reduce dal tremendo terremoto -un po’ in tutto il mondo, con la creazione di una piattaforma web che ne testimoniasse la diffusione. Un progetto nato dopo una visita di Giuseppe Stampone e Raffaele Gavarro al capoluogo abruzzese, avvenuta alla fine del 2010. “Lo shock procurato dalla vista di una città ridotta ad un deserto silenzioso fu tale che non sembrò possibile non fare qualcosa che raccontasse lo stato delle cose”.
L’esordio del progetto fu a Bologna per Artefiera, con tanto di cartoline distribuite ai visitatori della rassegna: ora l’installazione di Stampone approda a Roma al Macro, con inaugurazione il 24 giugno in quello che si prefigura come una sorta di festival interno al museo (16 mostre inaugurate). E per l’occasione viene anche presentato il volume Saluti da L’Aquila, curato da Raffaele Gavarro per la Maretti Editore, con una lunga intervista di Mirta d’Argenzio a Stampone.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.