E alla fine Umberto Croppi (ri)scende in campo. Al via a Roma l’associazione culturale Una Città

Anche dopo le dimissioni da assessore alla cultura del Comune di Roma, non ha mai perso la presa sulla vita sociale e culturale della città, dimostrando – con interventi e prese di posizione chiare e decise – che la passione e l’impegno profusi nel suo mandato prescindevano dalla mera esecuzione di un mandato. Ora Umberto […]

Anche dopo le dimissioni da assessore alla cultura del Comune di Roma, non ha mai perso la presa sulla vita sociale e culturale della città, dimostrando – con interventi e prese di posizione chiare e decise – che la passione e l’impegno profusi nel suo mandato prescindevano dalla mera esecuzione di un mandato.
Ora Umberto Croppi vara ufficialmente la più volte annunciata associazione culturale Una Città, con un convegno sul tema Per una città intelligente in programma presso la sala Angiolillo di Palazzo Wedekind, in Piazza Colonna, nel corso del quale sarà distribuito il Manifesto per una città intelligente.
Sono quattordici i soci fondatori che, con Croppi, hanno dato vita all’associazione; tra loro anche il consigliere provinciale del Pd Giuseppe Lobefaro, a sottolineare la novità di un’iniziativa non identificabile in alcuna appartenenza partitica.
Al dibattito inaugurale, coordinato dal direttore de Il Tempo Mario Sechi, parteciperanno – insieme al Presidente dell’associazione Umberto Croppi – Stefano Boeri, Serhan Ada (Direttore del Cultural Management Program della Bilgi University di Istanbul), Paola Ciaurro (Presidente della Commissione Controllo e Garanzia del Comune di Terni). Previsti anche gli interventi, come discussants, di Carlo Infante, Michele Trimarchi e Francesco Garofalo.

Mercoledì 8 giugno 2011 – ore 18.00
Piazza Colonna – Roma
www.unacitta.net

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.