Anno primo dell’era Fragilismo. Vicenza tiene a battesimo il nuovo movimento artistico

Non ce ne vorranno, i protagonisti, ma l’assonanza è veramente irresistibile. Come non richiamare alla memoria, davanti alla presentazione del movimento artistico del Fragilismo, i vari appendismo, sorpresismo e nascondismo, partoriti dall’inimitabile verve di Corrado Guzzanti? Sì, proprio quello che scrisse quell’indimenticabile pagina di satira televisiva nelle vesti del critico d’arte di Tele Proboscide… Divagazioni, […]

Non ce ne vorranno, i protagonisti, ma l’assonanza è veramente irresistibile. Come non richiamare alla memoria, davanti alla presentazione del movimento artistico del Fragilismo, i vari appendismo, sorpresismo e nascondismo, partoriti dall’inimitabile verve di Corrado Guzzanti? Sì, proprio quello che scrisse quell’indimenticabile pagina di satira televisiva nelle vesti del critico d’arte di Tele Proboscide
Divagazioni, magari incoraggiate dalla prosa del promotore del movimento nonché redattore del relativo manifesto, Gianfranco Fauci, che si dice certo – fra l’altro – che si sia “nel pieno del Fragili…smo, l’epoca in cui la sicurezza costruita sui castelli di sabbia della materialità si sta sgretolando”. In altre parole? Un gruppo di una ventina di artisti che si riconosce in questa costruzione teorica: scultori, musicisti, performer, pittori, filmmakers, stilisti, che indagano temi come la fragilità, la delicatezza e le emozioni “attraverso un fare artistico nuovo che intende guardare in modo critico e costruttivo al concetto di ‘Crescita Interiore’ per elevare l’individuo dei dubbi su quello delle certezze considerate oppio della mente”.
Sufficiente per sollevare la vostra curiosità? Beh, basterà un salto a Vicenza alla Stamperia d’Arte Busato, c’è una mostra che – con il sostegno della Fondazione Vignato per l’Arte – per tutto maggio mette i fragilisti sul piedistallo…

Dal 13 al 31 maggio 2011
Contrà Porta Santa Lucia, 38 – Vicenza
www.fondazionevignato.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.