“Sgarbi sì, Bonami no”. L’irridente non-risposta di Jannis Kounellis sul Padiglione Italia

“Noi che amiamo l’avanguardia e il conflitto dialettico delle idee, le sfide intellettuali e l’epica delle forme e dei linguaggi dovremmo ignorare lo stridore molesto di questi neofiti di una contemporaneità da supermercato di provincia”. Parole pesanti come il piombo tante volte utilizzato nella sua arte, quelle indirizzate – via Il Riformista – da Jannis […]

Jannis Kounellis

Noi che amiamo l’avanguardia e il conflitto dialettico delle idee, le sfide intellettuali e l’epica delle forme e dei linguaggi dovremmo ignorare lo stridore molesto di questi neofiti di una contemporaneità da supermercato di provincia”. Parole pesanti come il piombo tante volte utilizzato nella sua arte, quelle indirizzate – via Il Riformista – da Jannis Kounellis a Francesco Bonami, in risposta ad un articolo dove il critico, sempre sullo stesso giornale, metteva il Maestro dell’Arte Povera all’indice per non essersi opposto alla presenza di una sua opera al Padiglione Italia di Vittorio Sgarbi.
Come c’era da temere, quindi, la querelle “Sgarbi sì-Sgarbi no” perde di vista l’oggetto del contendere – ovvero una mostra che ancora, a 13 giorni dal via, resta un oggetto misterioso – per divenire terreno per rese dei conti personali ed avulse dal contesto. È questo il caso, visto che – senza nemmeno tentare di dissimularlo – Bonami addebita a Kounellis il “gran rifiuto” opposto a lui nel 2008 per la mostra Italics a Palazzo Grassi. Senza rendersi conto di “scavarsi la fossa da solo”, così facendo.
Allora l’artista di origini greche si oppose con successo al prestito da parte di un collezionista, oggi lo accetta: perché? Perché “è vero che l’artista ha una moralità da difendere, ma il moralismo è estraneo alla storia dell’immagine, ed è dunque libero di presentare le proprie drammaturgie come vuole e dove vuole, come sempre devono e possono fare gli artisti, distinguendo, scegliendo, qualche volta rinunciando, mai ascoltando le rumorose sirene del ritorno all’ordine”. Una non-risposta, la più dura da digerire per l’incauto critico…

L’attacco di Bonami…
…e la non-risposta di Kounellis

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.