Il duo artistico bankleer (Kasböck / Leitner) è attivo dal 1999 a Berlino e opera al confine tra scultura, performance, testo e video. Per bankleer l’arte è una prassi che può essere usata per rispondere agli eventi sociali, politici e storici; le loro opere nascono attraverso lo scambio e l’incontro con il pubblico, sono “performance sculturali” che vengono ideate dagli artisti per spazi pubblici, gallerie, biennali e manifestazioni.
Nel periodo di residenza a Villa Massimo hanno lavorato, tra le altre cose, al loro nuovo film Taumelnde Leere [Vuoto Barcollante], realizzato a Roma tra l’inverno 2020 e la primavera 2021 e concepito come un video-saggio. La prima assoluta del film si è tenuta lo scorso 24 giugno al MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo.
Protagonista del film è uno spazio urbano svuotato e quietato; tre grandi teste scultoree raffiguranti Angela Merkel, Mario Draghi e Dutty Boukman accompagnano le performer lungo un tratto della passeggiata, rimandando, con la loro presenza al contempo inquietante e grottesca, al ruolo dei sistemi finanziari contemporanei nel plasmare le vite degli esseri viventi.

Dati correlati
Spazio espositivoVILLA MASSIMO - ACCADEMIA TEDESCA
IndirizzoLargo di Villa Massimo 1-2, 00161 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.