La reggia di Versailles è una meta imprescindibile per i turisti che si recano in visita nella capitale francese. Situato a circa 20 km da Parigi, questo vasto complesso architettonico nacque per ospitare le residenze dei Re di Francia nei primi decenni del Seicento. Sotto il regno di Luigi XIII prese la forma di modesto casino di caccia, ma nei secoli il palazzo fu ampliato e modificato tante volte, fino a raggiungere l’imponente e sfarzosa configurazione che conosciamo.
In questa coppia di video, pubblicati sul canale Youtube ufficiale della Reggia, è possibile ripercorrere in pochi minuti tutta la storia di Versailles, aiutati da efficaci ricostruzioni in grafica tridimensionale. Nella prima parte vediamo il castello trasformarsi radicalmente sotto il governo del Re Sole, Luigi XIV, con l’aggiunta di imponenti corpi di fabbrica, per poi cambiare forme e destinazioni sotto i suoi successori, tra cui Luigi XV, a cui si deve la costruzione del teatro dell’opera. Con lo scoppio della Rivoluzione Francese, la famiglia reale abbandonò il sito, dando il via a un lungo processo di spoglio (le opere d’arte furono portate al Louvre e i mobili venduti e dispersi) e a numerosi cambi di destinazione dei suoi incredibili spazi.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.