Le decostruzioni di Omar Rodriguez-Graham. A Cagliari

MACCA, Cagliari – fino al 29 ottobre 2016. Personale d’esordio in Italia per Omar Rodriguez-Graham che, in bilico tra figurazione e astrazione, esplora il linguaggio pittorico muovendo dai panneggi della tradizione italiana.

Omar Rodríguez-Graham, El Manto, photo courtesy of the artist
Omar Rodríguez-Graham, El Manto, photo courtesy of the artist

Esplora il linguaggio pittorico, attraverso decostruzione e ricostruzione formale, partendo dai maestri della pittura nostrana, sia in termini stilistici sia concettuali, Omar Rodríguez-Graham (Città del Messico, 1978) alla sua prima personale in Italia. Michelangelo, Veronese, Tiziano e Tiepolo sono alcuni dei nomi ai quali l’artista messicano, formatosi negli Stati Uniti, si ispira focalizzando l’attenzione sui panneggi, fra tradizione e interpretazione, con un mix di stili che rimandano al gusto liberty di racemi e girali, a influenze cubo-futuriste nella compenetrazione dei piani, fino a inflessioni pop nella scelta dei cromatismi.
Affronta pittura e disegno in maniera scultorea, nel tentativo di ricreare volumi che tendono alla geometrizzazione cezanniana, ai quali coniuga una sofisticata abilità tecnica che gli consente di raggiungere esiti altissimi soltanto con l’ausilio di matite colorate su tela di lino grezzo. Fra traduzione e costruzione nasce in questo frangente la serie El Manto, lavori certosini di piccole dimensioni che si collocano nel punto in cui la figurazione confina con l’astrazione.

Roberta Vanali

Cagliari // fino al 29 ottobre 2016
Omar Rodriguez-Graham – El Manto
MACCA
Via Lamarmora 136
329 5403007
[email protected]
www.galleriamacca.com

MORE INFO:
https://www.artribune.com/dettaglio/evento/56102/omar-rodriguez-graham-el-manto/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Roberta Vanali
Roberta Vanali è critica e curatrice d’arte contemporanea. Ha studiato Lettere Moderne con indirizzo Artistico all’Università di Cagliari. Per undici anni è stata Redattrice Capo per la rivista Exibart e dalla sua fondazione collabora con Artribune, per la quale cura due rubriche: Laboratorio Illustratori e Opera Prima. Per il portale Sardegna Soprattutto cura, invece, la rubrica Studio d’Artista. Orientata alla promozione della giovane arte con una tendenza ultima a sviluppare ambiti come illustrazione e street art, ha scritto oltre 500 articoli e curato circa 150 mostre per gallerie, musei, centri comunali e indipendenti. Tra le ultime: la doppia mostra di Carol Rama in Sardegna, L’illustrazione contemporanea in Sardegna, Archival Print. I fotografi della Magnum. Nel 2006 ha diretto la Galleria Studio 20 a Cagliari. Ha ideato e curato la galleria online Little Room Gallery (2010-13). Ha co-curato le mostre del Museo MACC (2015-17), per il quale nel 2018 è stata curatrice. Ha scritto saggi e testi critici per numerosi cataloghi e pubblicazioni. Il cinema è l’altra sua grande passione.