Riscoprire Cuba. Le fotografie di Paolo Simonazzi a Parma

Bag Gallery, Parma – fino al 9 ottobre 2016. Gli scatti del fotografo emiliano ripercorrono le vicende di Mantua, cittadina della costa cubana. Concentrandosi sull’attualissima nozione di dimenticanza che accompagna le aree provinciali, a qualsiasi latitudine.

Paolo Simonazzi, Mantua, Cuba, 2015 - Courtesy of BAG Gallery
Paolo Simonazzi, Mantua, Cuba, 2015 - Courtesy of BAG Gallery

Si narra di alcuni marinai italiani, forse genovesi, che all’inizio del Seicento, scampati al naufragio del brigantino “Mantua”, fondarono sulla costa cubana l’omonima cittadina. Traendo ispirazione da questa storia, Paolo Simonazzi (Reggio Emilia, 1961), con lo scrittore Davide Barilli (Parma, 1959), ha esplorato il territorio al confine di Cuba, alla ricerca di un sentimento comune agli spazi provinciali e marginali del pianeta. Scoprendo l’atmosfera malinconica della dimenticanza, una sensazione sospesa che permane nell’afoso clima tropicale come anche nella nebbiosa bassa emiliana.
Ogni scatto è un piccolo mondo di oggetti e dettagli, una rivelazione d’universi umani solitamente impercettibili, facilmente ammirabili nella galleria parmigiana grazie a una narrazione lucida, che mantiene l’osservatore in bilico tra la nostalgia e il nuovo che avanza.

Domenico Russo

Parma // fino al 9 ottobre 2016
Paolo Simonazzi – Mantua, Cuba
a cura di Andrea Tinterri
BAG GALLERY
Borgo Ronchini 3
338 1404626
[email protected]
www.bag-gallery.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/56075/paolo-simonazzi-mantua-cuba/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Domenico Russo
Domenico Russo è laureato in Beni Artistici, Teatrali, Cinematografici e dei Nuovi Media presso l’Università di Parma. Ha collaborato con il Teatro Lenz e con la Fondazione Magnani Rocca. È impegnato come curatore in una ricerca che lo spinge alla continua scoperta dei linguaggi emergenti dell’arte contemporanea.