Giovanna Ricotta incontra Ludovico Ariosto. A Ferrara

MLB Maria Livia Brunelli, Ferrara – fino al 18 settembre 2016. Una linea di faglia si apre tra Ludovico Ariosto e Giovanna Ricotta. Per creare, nella singolare home gallery di Maria Livia Brunelli, nuove e affascinanti connessioni tra la sorprendente attualità delle tematiche trattate nell’“Orlando Furioso” e la raffinata ed eclettica ricerca artistica della performer ligure.

Giovanna Ricotta, Toilette, stampa lambda su dibon, photo Marcello Medici
Giovanna Ricotta, Toilette, stampa lambda su dibon, photo Marcello Medici

Con quattordici disegni e alcuni scatti di due delle sue performance più celebri, Giovanna Ricotta (Loano, 1970) traghetta l’Orlando furioso verso nuovi significati. Il corpo dell’artista, dall’algida dama incipriata di Toilette all’avveniristica geisha-samurai di Fai la cosa giusta, caricandosi di un’evidente valenza politica e diventando luogo di negoziazioni e conflitti tra i suoi bisogni e l’immaginario del poeta, assurge a potente significante dell’esperienza vissuta e a strumento di indagine estetica e formale: “Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori” sono dunque disposti in una nuova cornice di conoscenza e di convinzioni.

Anche i disegni acquistano un valore performativo: sono la metafora delle tensioni e dei turbamenti dell’uomo moderno. Così, il viaggio di Astolfo sulla Luna per recuperare il senno di Orlando diventa il nostro percorso di crescita e miglioramento, la brama del furioso paladino, il nostro anelito insaziabile, l’amore non corrisposto di Angelica, le nostre ire e folli frustrazioni, la guerra tra saraceni e cristiani il conflitto che, ahinoi, stiamo ancora vivendo.

Francesca Mattozzi

Ferrara // fino al 18 settembre 2016
Giovanna Ricotta – Furiosamente. Le donne, i cavalier, l’arme, gli amori
a cura di Maria Livia Brunelli e Silvia Grandi
MLB HOME GALLERY
Corso Ercole d’Este 3
346 7953757
[email protected]

www.mlbgallery.com

MORE INFO:
https://www.artribune.com/dettaglio/evento/55552/giovanna-ricotta-furiosamente-le-donne-i-cavallier-larme-gli-amori/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Francesca Mattozzi
Francesca Mattozzi ha un background da danzatrice che l’ha vista lavorare sia in TV che a teatro con coreografi di fama internazionale, quali Luca Tommassini e Martino Müller. È laureata in storia dell’arte e dell’arte ama soprattuto gli eventi perché, grandi o piccoli che siano, le permettono di esplorare e raccontare il panorama artistico e culturale contemporaneo. È curioso, ma quando non vedete Francesca a una vernice, una performance o un finissage, la trovate chissà dove a pianificare le prossime avventure.