La matrice xilografica di Giuseppe Buzzotta. A Roma

Operativa Arte Contemporanea, Roma – fino al 15 maggio 2016. L’artista palermitano va in mostra per la prima volta negli ambienti della galleria capitolina. Mettendo al centro della scena un’imponente matrice xilografica, artefice di un’inedita serie di lavori pittorici.

Giuseppe Buzzotta – Moon Screens - installation view at Operativa Arte Contemporanea, Roma 2016
Giuseppe Buzzotta – Moon Screens - installation view at Operativa Arte Contemporanea, Roma 2016

Un’enorme matrice lignea tinta d’inchiostro nero occupa gli spazi della galleria Operativa di Roma. La tavola, scolpita da Giuseppe Buzzotta (Palermo, 1983), imprime segni, linee, forme arcane in un miscuglio di colore puro. Una ricerca vitale che si consuma nella forza cromatica e in un radicale rapporto materico: un progetto visionario che, spinto oltre i confini terrestri, attraversa oscuri solchi lunari. I Moon Screens sono schermi che riflettono campi energetici interiori ed esplorano mondi sconosciuti e astratti.
Piccoli quadrati acquerellati, apparentemente uguali e siglati, mostrano un pigmento vivo, a tratti mistico, allegoria della vita e della morte, sempre diverso e in perenne fibrillazione. Il colore rosso è ancora protagonista di una grande tela dipinta a chiazze e di una superficie scura più piccola, squarciata dalla potenza tonale.

Silvio Gatto

Roma // fino al 15 maggio 2016
Giuseppe Buzzotta – Moon Screens
OPERATIVA ARTE CONTEMPORANEA
Via del Consolato 10
[email protected]
www.operativa-arte.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/52532/giuseppe-buzzotta-moon-screens/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Silvio Gatto
Silvio Gatto (Lamezia Terme, 1990) è laureato in Design e Comunicazione Visiva presso il Politecnico di Torino, con una tesi sulle criticità della scena artistica contemporanea. Studioso di storia dell'arte, collabora con diverse riviste di settore. Da sempre attento alle tematiche ambientali, al paesaggio e ai beni culturali, è promotore di eventi di sensibilizzazione relative al territorio calabrese.

1 COMMENT

Comments are closed.