Il nero di luce di Marco Tirelli. A Bologna

Otto Gallery, Bologna – fino al 26 aprile 2016. La galleria emiliana ospita il progetto site-specific di Marco Tirelli. Un raffinato dialogo tra oggetti tridimensionali e virtuali, attuato sul piano della dimensione installativa.

Marco Tirelli, Senza titolo, 2016
Marco Tirelli, Senza titolo, 2016

L’idea del progetto espositivo, realizzato appositamente per la galleria bolognese e presentato con successo in una duplice veste anche ad Arte Fiera 2016, nella sezione Solo show, parte dalla 55ma Biennale di Venezia, dove Marco Tirelli (Roma, 1956) è ritornato per la terza volta, dopo le edizioni del 1990 e del 1982, aggiungendo nuovi tasselli alla costruzione del suo Teatro della Memoria, meta-spazio per la mise en scène della narrazione mentale, ispirato al tardo Rinascimento Nella produzione dell’artista romano la densità drammatica delle ombre fa da contraltare alla luce, la cui azione svela una realtà “altra”, frammentata, agglutinata nelle forme delle sculture e dei disegni che appaiono sospesi in un racconto notturno, come in sogno.

Domenico Carelli

Bologna // fino al 26 aprile 2016
Marco Tirelli – Sculptures and Drawings
OTTO GALLERY
Via D’Azeglio 55
051 6449845
www.ottogallery.it

MORE INFO:
https://www.artribune.com/dettaglio/evento/51244/marco-tirelli-sculptures-and-drawings/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI