L’isola che c’è. Daniela Zedda e la Sardegna altrove

Liceo Artistico Foiso Fois, Cagliari – fino al 3 marzo 2014. Una mostra fotografica, sapientemente allestita nella suggestiva cornice di un padiglione di archeologia industriale, celebra le eccellenze sarde. Che dall’isola si sono mosse per trovare nuove strade da percorrere. Riuscendoci abilmente.

Daniela Zedda - Al di là del mare (Antonio Marras)

Pare a proprio agio sulle gradinate in calcestruzzo di Arman a Parco Sempione, Salvatore Garau, così come Remo Bodei che sorride timidamente da una delle sale di Palazzo Reale a Pisa. Gavino Sanna, severo nello sguardo, si mostra nella sua casa a Milano, mentre Paolo Fresu si affaccia dall’alto del Santuario della Madonna di San Luca a Bologna. C’è anche una pensierosa Cristiana Collu al Mart e, immerso nella sontuosa atmosfera di Palazzo Clerici a Milano, Antonio Marras. Sono 88 le eccellenze sarde che Daniela Zedda ha ritratto nel corso del suo viaggio in Europa durato due anni con l’obiettivo di documentare chi, per piacere o per necessità, ha deciso di varcare il mare. Non solo artisti, filosofi o direttori, ma anche ristoratori, artigiani, scienziati e persino un monaco tra gli scatti allestiti in uno spettacolare spazio di archeologia industriale nel pieno centro cittadino. Daniela racconta esistenze, storie di chi ha sfidato se stesso lasciando la propria terra, e le condensa in uno scatto nei luoghi in cui si sono fermati, integrati e messo nuove radici. Al di là del mare.

Roberta Vanali

Cagliari // fino al 3 marzo 2014
Daniela Zedda – Al di là del mare
LICEO ARTISTICO FOISO FOIS
Via Sant’Eusebio 4
www.liceoartisticocagliari.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Roberta Vanali
Roberta Vanali è critica e curatrice d’arte contemporanea. Ha studiato Lettere Moderne con indirizzo Artistico all’Università di Cagliari. Per undici anni è stata Redattrice Capo per la rivista Exibart e dalla sua fondazione collabora con Artribune, per la quale cura due rubriche: Laboratorio Illustratori e Opera Prima. Per il portale Sardegna Soprattutto cura, invece, la rubrica Studio d’Artista. Orientata alla promozione della giovane arte con una tendenza ultima a sviluppare ambiti come illustrazione e street art, ha scritto oltre 500 articoli e curato circa 150 mostre per gallerie, musei, centri comunali e indipendenti. Tra le ultime: la doppia mostra di Carol Rama in Sardegna, L’illustrazione contemporanea in Sardegna, Archival Print. I fotografi della Magnum. Nel 2006 ha diretto la Galleria Studio 20 a Cagliari. Ha ideato e curato la galleria online Little Room Gallery (2010-13). Ha co-curato le mostre del Museo MACC (2015-17), per il quale nel 2018 è stata curatrice. Ha scritto saggi e testi critici per numerosi cataloghi e pubblicazioni. Il cinema è l’altra sua grande passione.