Give heed to Martin Creed

A quasi cinque anni di distanza, Martin Creed torna alla galleria Lorcan O’Neill. Per presentare alcuni dei suoi ultimi lavori e una piccola installazione che ha già fatto il giro del mondo. A Roma, fino al 30 luglio.

Martin Creed, Selfportrait, 2013

Martin Creed (Wakefield, 1968), vincitore del Turner Prize nel 2001, è un artista semplice eppure controverso, spesso irriverente, festoso, a volte rumoroso, altre incredibilmente silenzioso. Le sue opere più imponenti sono realizzate utilizzando i materiali più comuni, come sedie, tavoli, scatole o palloncini in lattice, e per questa occasione presenta a Roma anche un gruppo di nuovi lavori su tela (diverse composizioni astratte e alcuni ritratti) per un allestimento che è un’esplosione di colori d’estate.
A pochi passi dalla galleria, il Project Space all’angolo con via della Lungara è colmo di palloncini rossi. Work No. 1548. Half the hair in a given space è una delle sue installazioni più note e, come ha spiegato lo stesso Creed, “i palloncini sono fatti d’aria, la metà esatta dell’aria contenuta nella galleria: è una creazione gonfiare i palloncini, è un lavoro che utilizza lo spazio, ma nello stesso tempo non è niente, è solo aria”.

Martin Creed - veduta della mostra presso la Galleria Lorcan O'Neill - Vicolo dei Catinari 3, Roma 2013
Martin Creed – veduta della mostra presso la Galleria Lorcan O’Neill – Vicolo dei Catinari 3, Roma 2013

Infine, nella nuova location di vicolo dei Catinari 3, vicino Campo de’ Fiori, si trova un’ultima serie site specific di sculture di travi in ferro. Il tentativo dell’artista britannico non è solo di avvicinare l’arte alla realtà, ma rendere quest’ultima più comprensibile, ispirandosi continuamente all’esistenza quotidiana. Per questo motivo i suoi lavori risuonano come affermazioni, rigorose e forti di significato. In tanti lo ritengono un minimalista, sempre attento al dettaglio e alla purezza formale, ma in qualsiasi modo l’artista decida di esprimersi, le sue opere sono sempre pensate come un invito a guardare le cose con rinnovata attenzione.

Michela Tornielli di Crestvolant

Roma // fino al 30 luglio 2013
Martin Creed
LORCAN O’NEILL
Via Orti D’Alibert 1e
06 68892980
[email protected]
www.lorcanoneill.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Michela Tornielli di Crestvolant
Michela Tornielli di Crestvolant, Ph.D., direttrice della Galleria Giustini / Stagetti, vive a Roma.