Haruki Murakami collabora con Uniqlo alla realizzazione di T-shirt ispirate ai suoi romanzi

Il celebre scrittore ha ideato per l’azienda di abbigliamento giapponese una serie di T-shirt ispirata alle frasi e alle copertine dei suoi romanzi più famosi

UT Haruki Murakami / Murakami RADIO UT - Uniqlo
UT Haruki Murakami / Murakami RADIO UT - Uniqlo

Continuano le incursioni nel mondo della cultura di Uniqlo, azienda di abbigliamento giapponese con oltre duemila negozi in tutto il mondo che si contraddistingue per lo stile casual: dopo la collaborazione con il Louvre di Parigi – dalla cui sinergia è nata una collezione ispirata ai capolavori custoditi nel museo firmata da Peter Saville – adesso è la volta di una nuova serie di T-shirt dedicata al celebre scrittore giapponese Haruki Murakami (Kyoto, 1949). 

LA COLLABORAZIONE TRA UNIQLO E HARUKI MURAKAMI 

Gli otto modelli di T-shirt per uomo sono ispirati alle frasi e alle copertine dei romanzi più famosi di Haruki Murakami, da Norwegian Wood alla Ragazza dello Sputnik, da Flipper 1973 a IQ84, da Dance dance dance a Kafka sulla spiaggia. La collezione inoltre comprende T-shirt con illustrazioni del gatto di cui si parla in Murakami RADIO, programma musicale prodotto e condotto dallo stesso Murakami in Giapppone. La collezione UT Haruki Murakami / Murakami RADIO UT è stata appena lanciata ed è disponibile sul sito web di Uniqlo.

HARUKI MURAKAMI E IL SUO RAPPORTO CON LA MODA

In un’intervista rilasciata per il magazine online di Uniqlo, lo scrittore ha raccontato un po’ del suo rapporto con la moda e del suo stile nell’abbigliamento: “cerco di indossare abiti semplici, più semplici sono, meglio è. Jeans e una maglietta, con una felpa o un maglione. Dato che non ho bisogno di presentarmi in ufficio, potrei indossare qualsiasi cosa mi piaccia. Ma finisco sempre per indossare la stessa cosa. Non so perché”. La scelta di collaborare con Uniqlo a una collezione di T-shirt non è casuale: Murakami infatti possiede un’importante collezione di T-shirt, molte delle quali “testimonianze” di concerti di icone del rock come Bruce Springsteen e i Beach Boys. Se siete fan di Murakami o vi piace collezionare le capsule collection di Uniqlo, ecco le immagini delle T-shirt “letterarie”…

– Desirée Maida

www.uniqlo.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.