Tra arte, design e architettura. A Genova nasce Studio Rossetti

Il 5 ottobre nel capoluogo ligure è stato inaugurato Studio Rossetti, a pochi passi dal Duomo di San Lorenzo. È stato definito un po’ una galleria d’arte e un po’ uno spazio sperimentale, capace di coniugare arte e design. Abbiamo parlato con l’architetto Elisabetta Rossetti, che ci ha raccontato il suo progetto

Studio Rossetti a Genova

Petrarca la definiva “superba per gli uomini e per le mura”, Gustave Flaubert invece diceva che “si cammina sul marmo, tutto è marmo: scale, balconi, palazzi. I suoi palazzi si susseguono fitti; passando per le vie, si scorgono grandi soffitti patrizi tutti dipinti e dorati”. Una città per vecchi lupi di mare, per marinai e avventurieri, ma adesso Genova è un centro in trasformazione, e numerosi sono i progetti artistici e culturali che sono stati inaugurati nel corso degli ultimi tempi: lo scorso 5 ottobre ha aperto le sue porte al pubblico Studio Rossetti. Abbiamo parlato con la titolare Elisabetta Rossetti che ci ha raccontato il suo progetto.

LA RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO

Siamo nel pieno della movida genovese, in Via Giustiniani, nel quartiere che una volta era votato agli artigiani e alle loro botteghe, non dimenticando i grandi palazzi patrizi del ‘500. Genova punta sul rilancio commerciale e sulla riqualificazione del centro per contrastare quell’impoverimento intellettuale e culturale che in molti casi caratterizza le città. L’idea è quella di realizzare un “polo del design e dell’arte”, con eventi che richiamano sempre più persone, così da incentivare un dialogo tra le diverse realtà e i cittadini. A confermare quest’intento è l’apertura de “il tempio dell’interior design”, avvenuta pochi mesi fa. Si tratta di Spazio Giustiniani, showroom di 300 mq dove viene proposto la crème de la crème del Made in Italy, ma è anche uno studio e un luogo d’incontro dove si tengono conferenze e workshop.

NASCE STUDIO ROSSETTI

Nel mezzo di questo fermento culturale, ecco che s’inserisce il progetto dell’architetto Elisabetta Rossetti, a pochi passi dal Duomo di San Lorenzo, in piazzetta Giustiniani. Studio Rossetti è una galleria d’arte contemporanea al piano terra del cinquecentesco Palazzo Rolli che coniuga, nello spirito della riqualificazione di Genova, arte, architettura e design. “Il progetto nasce da una mia precedente esperienza”, racconta ad Artribune Elisabetta Rossetti, “ovvero da ‘Rinascimento Contemporaneo’, uno spazio aperto nel 2010 a Boccadasse, borgo marinaro di Genova. Da venticinque anni esercito la professione d’architetto e mi sono concentrata principalmente sulla relazione che si instaura tra arte e interior design e come un quadro, una scultura o un’installazione possano mutare profondamente un luogo. Proprio partendo da questo concetto”, continua Rossetti,“preferisco considerarmi più ‘un mercante d’emozioni’. In occasione dell’inaugurazione di Studio Rossetti, ho organizzato un progetto espositivo che ha coinvolto artisti italiani: Paolo Ceribelli, Antonella Cinelli, Michela Crisostomi, Florance di Benedetto, Julian T, Elias Naman, Andrea Savazzi e Roberta Ubaldi. Nel 2019 ho in programma molti appuntamenti e mostre personali…”.

– Valentina Poli

Genova
Studio Rossetti
Via Chiabrera 33r
www.studiorossettiartearchitettura.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.