Su Sky Arte: l’eredità di Antoni Gaudí

Un documentario ripercorre la storia dell’architetto spagnolo, approfondendo le vicende legate alla conclusione postuma della Sagrada Familia, cui prese parte anche lo scultore giapponese Etsuro Sotoo

Antoni Gaudí, Sagrada Familia a Barcellona
Antoni Gaudí, Sagrada Familia a Barcellona

È trascorso quasi un secolo dalla scomparsa di Antoni Gaudí, eppure il ricordo delle sue imprese architettoniche resta ben vivo nella mente di appassionati e addetti ai lavori. Complice la progettazione della Sagrada Familia a Barcellona, lasciata incompiuta a causa della morte di Gaudí, sopraggiunta il 10 giugno 1926, in seguito a un tragico incidente. La pellicola Gaudí ‒ Un visionario a Barcellona, in onda su Sky Arte giovedì 27 dicembre, non si limiterà a ripercorrere l’esistenza dell’architetto e artista catalano, ma concentrerà lo sguardo soprattutto sull’involontaria “eredità” da lui lasciata ai posteri: il completamento della Sagrada Familia.
Le planimetrie della facciata della Natività andarono perse durante i tumulti della guerra civile spagnola, ma fu grazie a un team di architetti internazionale e al geniale apporto dello scultore giapponese Etsuro Sotoo che gli intenti originari di Gaudí furono compresi ed esauditi, portando a termine, nell’arco di quindici anni, la preziosa facciata della cattedrale spagnola.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…

http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.