Lo stand di Artribune progettato da Flavio Favelli per Arte Fiera Bologna

Dopo Stefano Arienti e Liliana Moro, è Flavio Favelli l’artista invitato da Arianna Rosica a pensare ad una immagine per lo stand di Artribune nella fiera bolognese. Le foto

Flavio Favelli per lo stand di Artribune a Bologna
Flavio Favelli per lo stand di Artribune a Bologna

Altra fiera, altro stand. Come tutti gli anni, Artribune è presente ad Arte Fiera a Bologna con un nuovo numero, fresco di stampa e tanti speciali e progetti editoriali tutti da scoprire. E con un bellissimo stand, curato da Arianna Rosica e progettato insieme a Flavio Favelli (Firenze, 1967), secondo la nostra testata il migliore artista affermato italiano del 2019 insieme al collega Andrea Mastrovito. Favelli spiega così l’immagine intitolata Arte Fiera 76 pensata per Artribune: “il vecchio logo di Arte Fiera, bellissimo, aveva una specie di mezzo sole colore arancio. Per la verità il sole era quasi tre quarti con una grafica audace come quegli anni e ondeggiava sugli striscioni che attraversavano le strade di Bologna. Come diceva una vecchia pubblicità, le stelle sono tante, rosse, gialle e a volte anche nere, come sui manifesti del Royal Rouge, il cinema a luci rosse di via Rizzoli, che coprivano i seni e il sesso delle attrici dei film, dove ora c’è la Nike”. Venite a scoprirlo al padiglione 18 di Arte Fiera, dove vi aspetta anche una copia del nuovo numero di Artribune  e l’offerta abbonamenti: in fiera è infatti possibile acquistare un abbonamento a 30 euro (invece che i consueti 39); 50 euro (invece di 59) per chi non abita in Europa.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.