Nasce a Firenze Art Enterprise: collezionismo d’impresa personalizzato. L’intervista al presidente

Il progetto unisce arte e impresa attraverso un team di esperti, tra curatori, giuristi ed economisti, incaricati di selezionare le opere adatte a comunicare la filosofia dell’azienda. Ne abbiamo parlato col suo presidente Antonio Budetta.

Antonio Budetta Presidente Art Enterprise
Antonio Budetta Presidente Art Enterprise

Un progetto dedicato agli imprenditori che scelgono l’arte per differenziarsi nel modo di rappresentare la propria impresa. Stiamo parlando di Art Enterprise, nato recentemente a Firenze dall’idea di Aria Art Gallery assieme allo Studio Legale Benelli di creare delle Corporate Art Collection, ovvero delle collezioni aziendali personalizzate che possano sia valorizzare gli spazi di un’impresa, sia comunicare la visione e la filosofia del proprio fondatore, avvalendosi di un team specializzato in grado di selezionare gli artisti giusti per ogni brand. Ne abbiamo parlato con Antonio Budetta, direttore di Aria Art Gallery e presidente di Art Enterprise.

Con quali obiettivi nasce il progetto Art Enterprise?
Durante le varie conversazioni con Giulia Falcone, manager della sede di Firenze di Aria Art Gallery, e l’amico Cino Benelli, avvocato amministrativista e amante dell’arte in tutte le sue forme, si sono affrontanti vari temi culturali e tutti incentrati sul potere dell’arte, sia come veicolo comunicativo che economico. Nasce così il progetto Art Enterprise, dalla volontà di mettere insieme l’arte con le imprese per un’economia circolare e per una cultura circolare. L’obiettivo è quello di creare delle Corporate Art Collection che possano sia valorizzare gli spazi di un’impresa, ma allo stesso tempo comunicare la visione e la filosofia del proprio fondatore.

Foto conferenza stampa Art Enterprise
Foto conferenza stampa Art Enterprise

A chi si rivolge?
Si rivolge alle imprese che concepiscono l’arte contemporanea come bene fisico e allo stesso tempo immortale, oltre che per promuovere, diffondere e valorizzare il brand aziendale ed i beni e servizi offerti dalle imprese che permette anche di incrementare la propria reputazione. Il progetto quindi è dedicato principalmente agli imprenditori che vogliono differenziarsi nel modo di rappresentare l’impresa.

Perché Firenze come città di partenza e quali le prossime città?
La città di partenza non poteva che essere Firenze, un luogo ricco di cultura ed arte, sede degli enti promotori Aria Art Gallery e della European School of Economics, dove si è svolto il convegno lo scorso 23 giugno in presenza dell’assessore alla cultura del Comune di Firenze Tommaso Sacchi, dell’assessore alla cultura del Comune di Prato Simone Mangani e dell’assessore al Bilancio del Comune di Firenze Federico Gianassi. I prossimi appuntamenti saranno di nuovo a Firenze ma anche a Milano e a Roma, con la volontà di giungere in altri capoluoghi italiani.

Chi c’è dietro il progetto?
Il progetto è costituito da un team di esperti, curatori nazionali ed internazionali, dallo studio Benelli, dallo studio RASS Associati, esperto di diritto delle nuove tecnologie, da economisti, giornalisti e commercialisti, con lo scopo di affiancare le imprese nelle scelte comunicative, di immagine, legali e fiscali, proponendo una selezione accurata di artisti che possano rispecchiare ogni esigenza del brand.

Come funziona concretamente il progetto: in che modo saranno scelti gli artisti idonei a veicolare il messaggio del brand?
Gli artisti saranno selezionati in base al prodotto e ai servizi che offre l’impresa. I curatori affiancheranno l’impresa nella scelta delle opere che comporrà la collezione aziendale e che verrà utilizzata per creare una campagna pubblicitaria, la rappresentazione di un prodotto, vetrine di negozi, tessuti e stampe uniche, architetture e murales per l’esterno e quant’altro. Inoltre, con l’aiuto della tecnologia e della digitalizzazione, queste opere possono trasformarsi in un potentissimo mezzo di comunicazione da divulgare in molteplici modi. Per il team di Art Enterprise costruire una Corporate Art Collection vuol dire realizzare il ritratto di un’impresa.

www.ariaartgallery.com 
http://www.cinobenelli.com/ 

Eventi d'arte in corso a Firenze

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.