Artribune Jobs. La rubrica sul lavoro nell’arte: 5 opportunità da non perdere in Italia

Un nuovo appuntamento con la rubrica Artribune Jobs, dedicata alle offerte di lavoro, ai bandi e alle opportunità nel mondo dell’arte. Ecco 5 proposte da tenere d’occhio in Italia

Continua il nostro impegno con Artribune Jobs, la rubrica dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Artribune Jobs è anche un gruppo Facebook che abbiamo aperto e che sta funzionando molto bene: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere d’occhio…

– Claudia Giraud

LINK GRUPPO FB ARTRIBUNE JOBS 

 

1. BIENNOLO2020 PER CORONAVIRUS – OPEN CALL A TUTTA LA CITTADINANZA ITALIANA

Paesaggi Inimmaginabili. Cartoline dall’Italia

Paesaggi Inimmaginabili. Cartoline dall’Italia è un bando indetto dall’Associazione ArtCityLab ETS/Onlus per BienNoLo2020 – che quest’anno per ovvi motivi non ci sarà – e rivolto a tutta cittadinanza, senza limiti di età, nazionalità, titolo di studio o residenza. È un bando la cui partecipazione è a titolo completamente gratuito e che ha come finalità un racconto, sotto forma di immagini, dell’Italia e del suo paesaggio quotidiano in questo momento difficile. Non si chiede ai partecipanti di uscire, ma di raccontare i propri paesaggi interiori, domestici, immaginari e inimmaginabili fino a poche settimane fa; i paesaggi che apriranno gli scenari per il futuro. Le migliori 110 immagini saranno stampate in formato cartolina (100) e manifesto (10), mentre al vincitore assoluto andrà un premio in denaro di 1000 euro. Al termine del contest verrà realizzata una mostra in cui saranno esposte tutte le immagini selezionate. Oltre al bando, c’è un contest libero sui social, dove ogni cittadino potrà postare qualunque tipo di immagine rispondente al tema Paesaggi Inimmaginabili tramite fotografie, disegni, grafiche, elaborazioni digitali utilizzando gli hashtag #artcitylab e #biennolopublic e i tag ai profili @artcitylab e @biennolo_milano.

Scadenza: da destinarsi
https://mcusercontent.com/77a288cbb65702b410eee4ad7/files/3647e091-1dba-49c2-bf33-d3d6e423f16a/biennolo_public_paesaggi_inimmaginabili_2.pdf

 

2. PRIMA EDIZIONE DI RIPA – ROMA INTERNATIONAL PHOTO AWARD 2020

Angelo Raffaele Turetta, Paesaggio Errato, Postproduzione Melissa Pallini studio Palmisano

Prima edizione del RIPA – Roma International Photo Award, un premio riservato a fotografi professionisti e amatori di ogni nazionalità che abbiano compiuto 18 anni al momento della richiesta di partecipazione. Indetto dalla Casa della Fotografia di Roma, con la collaborazione di Camera Service Roma in qualità di sponsor dei premi, e di Tao Photo S.r.l.s. in qualità di co-organizzatore, il bando ha per tema il rapporto che lega l’uomo oggi al suo habitat, nell’ambito di WEFO2020 – Weekend Fotografici – Un Mese di Fotografia a Roma, in programma dal 25 settembre al 18 ottobre 2020 e che sarà La Festa della Fotografia di Roma. In giuria, il meglio della fotografia italiana: Sergio Ramazzotti, photoreporter dell’Agenzia Parallelozero, Marco Pinna, photoeditor del National Geographic Italia, Emanuele Coppola, tra i primi fotografi naturalisti italiani, fondatore di Panda Photo, Valerio Nicolosi, fotoreporter e documentarista indipendente. Presidente di giuria, Fulco Pratesi, Presidente Onorario WWF Italia.

Scadenza: 13 luglio 2020
[email protected]
http://pariolifotografia.img.musvc3.net/static/69146/documenti/1/regolamento%20concorso%20RIPA.pdf

3. LABORATORIO FORMENTINI – PREMIO BABEL PER GIOVANI TRADUTTORI LETTERARI

Laboratorio Formentini

Nato nel 2016 da un’iniziativa congiunta del Laboratorio Formentini e di Babel Festival di letteratura e traduzione, il Premio Babel – Laboratorio Formentini viene assegnato ogni due anni a un giovane traduttore letterario di lingua italiana meritevole di attenzione. Il vincitore, oltre a partecipare alla cerimonia di premiazione, che avrà luogo a Milano durante l’edizione 2020 di Bookcity, riceverà un premio in denaro quest’anno del valore di 3mila euro, con l’aggiunta di una residenza presso la Casa dei traduttori di Looren.

Scadenza 31 marzo 2020
https://gag-labformentini.s3.amazonaws.com/wp-content/uploads/2020/02/Regolamento-premio-Babel-Laboratorio-Formentini_2020.pdf

4. APERTE LE ISCRIZIONI PER FRUIT EXHIBITION, FIERA DI EDITORIA INDIPENDENTE A BOLOGNA

fruit 2019_ph Irene Fanizza

Al momento, lo svolgimento della prossima edizione di Fruit, previsto dal 29 al 31 maggio a Bologna, non sembra essere a rischio date le circostanze attuali e le normative in atto. Pertanto, possono continuare le iscrizioni per partecipare alla sua ottava edizione che quest’anno sceglie la stagione primaverile per ospitare editori, artisti, stampatori e chiunque si confronti con la pubblicazione indipendente, cartacea o digitale.

Scadenza: 15 aprile 2020
http://www.fruitexhibition.com/wp-content/uploads/2019/12/FRUIT-8-APPLICATION-ITA.pdf?utm_source=ARTE&utm_campaign=a1bf100ec4-EMAIL_CAMPAIGN_2020_03_12_08_44_COPY_25&utm_medium=email&utm_term=0_840ae1239d-a1bf100ec4-225244045

5. CONTEST BENEFICO DI DANZA ONLINE PER LO SPALLANZANI DI ROMA

Locandina UNITI CON LA DANZA UNITI PER LA VITA

Un concorso di danza interamente online, il cui ricavato verrà devoluto all’Istituto Nazionale Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma, impegnato nell’emergenza COVID-19. Si tratta del contest Uniti con la danza. Uniti per la vita, aperto a scuole di danza e allievi, suddivisi in tre livelli secondo l’età, Under (10 – 13 anni), Juniores (14 – 16), Seniores (17 – 23), e nelle sezioni gruppi, duo e solisti che dovranno inviare un video delle proprie esibizioni. Il concorso si svolgerà interamente online, mercoledì 1° aprile 2020 (a partire dalle ore 10.00) su LaSt TV, web TV italiana dedicata al mondo della danza. L’idea di Uniti con la danza. Uniti per la vita è di Alessandro Rende, ballerino del Teatro dell’Opera di Roma, che approfondisce così l’obiettivo dell’iniziativa: “pur consapevoli della necessità per la danza di vivere sul palcoscenico e di fronte ad un pubblico, siamo tuttavia ugualmente convinti che i valori di quest’arte possano volare oltre ogni barriera, unendoci idealmente oltre i muri delle nostre case e i confini delle nostre città. Per un giorno, le abitazioni di noi tutti, coreografi, insegnanti, ballerini, spettatori, giurati, potranno trasformarsi in un teatro. Il nostro teatro che tanto ci manca, con le sue luci, suoni e profumi. Proviamo anche noi, in questo difficile momento per tutto il paese, a dare un piccolo contributo”.

Scadenza: 26 marzo 2020
[email protected]
https://www.facebook.com/uniticonladanza/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).