Artribune Jobs. Opportunità di lavoro nell’arte: 5 proposte da non perdere in Italia

Un nuovo appuntamento con la rubrica settimanale Artribune Jobs, dedicata alle offerte di lavoro, ai bandi e alle opportunità nel mondo dell’arte. Ecco 5 proposte da tenere d’occhio in Italia

Vimercate in residence gallery
Vimercate in residence gallery

Continua il nostro impegno settimanale con Artribune Jobs, la rubrica dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Ecco 5 proposte da non perdere…

Claudia Giraud

IL MACTE MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DI TERMOLI CERCA UN DIRETTORE ARTISTICO

Macte
Macte

Il MACTE, museo inaugurato nell’aprile 2019 come polo culturale e centro per l’arte contemporanea per la città di Termoli e il Molise, lancia un concorso internazionale per la ricerca di un Direttore Artistico. Con un incarico di durata triennale senza vincolo di esclusiva, il neo-direttore dovrà occuparsi di: pianificare, ideare e realizzare un programma espositivo ed editoriale del museo di livello internazionale, che sia innovativo e di qualità; delineare, sviluppare e organizzare il Premio Termoli che, a cadenza biennale, ha dato vita a partire dal 1955 a un’importante collezione; sviluppare attività di studio, ricerca e restauro delle opere della Collezione Permanente, volte alla conservazione, valorizzazione e implementazione della stessa; curare la programmazione e la definizione delle attività del Public Program, destinate a tutte le fasce di pubblico; dirigere il funzionamento del museo e il suo personale. I candidati saranno esaminati da una Commissione presieduta da Paolo De Matteis Larivera, Presidente del MACTE, e composta da Laura Cherubini Docente di Storia dell’Arte Contemporanea, Accademia di Brera, Milano Direttore temporaneo, MACTE, Termoli Vincenzo de Bellis Curator e Associate Director of Programs, Visual Arts, Walker Art Center, Minneapolis Andrea Viliani Curatore e Responsabile CRRI-Centro di Ricerca Castello di Rivoli, Castello di Rivoli Museo di Arte Contemporanea.

Scadenza: ore 12.00 del 20 marzo 2020
Per info: [email protected]
Per invio candidature: [email protected]
www.fondazionemacte.com

 

V_AIR 20 VIMERCATE ART IN RESIDENCE – BANDO PER ARTISTI UNDER 35

Vimercate in residence gallery
Vimercate in residence gallery

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Vimercate propone la quarta edizione di V_AIR Vimercate Art In Residence, un programma annuale di residenze per artisti, orientato alla valorizzazione dell’arte contemporanea e al sostegno della produzione artistica giovanile. Il bando è rivolto ad artisti di età compresa fra i 19 e i 35 anni operanti nel campo delle arti visive senza limitazione di linguaggi espressivi e tecniche artistiche. Il concept sul quale gli artisti sono invitati a presentare le loro application e a lavorare nel periodo di residenza  ha per titolo Città fluttuante / Post urban landscapes. Il percorso intende stimolare una riflessione attorno alla città come palinsesto, luogo di attraversamento, di scambio commerciale e culturale, ma anche contesto di attivazione della sfera pubblica e sfida sulla complessità del presente. Il periodo di residenza presso il MUST Museo del territorio a Vimercate avrà una durata di tre settimane dal 4 al 24 maggio 2020 durante il quale gli artisti selezionati riceveranno un alloggio, uno spazio di lavoro e un rimborso spese fino a 1.500 euro. Le forme di apertura al territorio durante il processo di residenza artistica saranno molteplici: incontri, studio visit, collaborazioni con realtà presenti nel territorio, indagini sul paesaggio urbano e sul contesto sociale e culturale. 

Scadenza: 26 febbraio 2020

Tel: 039 6659488
[email protected]
https://www.comune.vimercate.mb.it/it/news/v_air-2020-vimercate-art-in-residence-ripartono-le-

 

PREMIO CULTURA + IMPRESA PER LE MIGLIORI PARTNERSHIP CULTURALI

Premio Cultura Impresa, fonte profilo FB Fondazione Italiana Accenture
Premio Cultura Impresa, fonte profilo FB Fondazione Italiana Accenture

Come ogni anno il Premio CULTURA + IMPRESA si pone l’obiettivo di individuare e valorizzare a livello nazionale, le eccellenze della collaborazione tra Operatori Culturali pubblici e privati, Imprese e Fondazioni erogative che investono in cultura per le proprie attività istituzionali e di comunicazione. Ancora una volta, il Premio si conferma principale osservatorio e occasione di benchmarking in Italia intorno a queste dinamiche, dedicato ai migliori progetti Sponsorizzazione e Partnership Culturali, Promozioni Culturali d’Impresa e Art Bonus. L’edizione 2019-2020 premierà per la prima volta anche la Responsabilità Culturale d’Impresa. “Lo scopo principale del Premio CULTURA + IMPRESA è riconoscere, valorizzare e condividere le cosiddette ‘buone pratiche’”, dichiara Francesco Moneta, Presidente del Comitato CULTURA + IMPRESA. “In questo abbiamo trovato coincidenza di intenti con il Salone della CSR e dell’Innovazione sociale’, e dopo i Workshop in Bocconi degli anni scorsi, quest’anno abbiamo deciso di consolidare la collaborazione con questa Menzione Speciale, inedita per il nostro Paese”. La partecipazione al bando è gratuita ed è riservata a tutti i progetti culturali realizzati nel corso del 2019, con iscrizione sulla piattaforma digitale ideatre60 di Fondazione Italiana Accenture. Il Workshop di premiazione è previsto a maggio 2020, a Milano.

Scadenza: 28 febbraio 2020

[email protected]
https://culturapiuimpresa.ideatre60.it/

 

BANDO MOSTRE ARTE CONTEMPORANEA UNDER 35 DEL MUSEO DI CREMA

Bando per artisti unde 35 al Museo Civico di Crema e del Cremasco
Bando per artisti unde 35 al Museo Civico di Crema e del Cremasco

Nell’ambito del progetto #ccsacontemporaneo giunto nel 2020 alla terza edizione, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Crema lancia un bando per la realizzazione di mostre d’arte contemporanea dedicate esclusivamente a progetti di artisti under 35, da tenersi all’interno degli spazi delle Sale Agello del Museo Civico di Crema e del Cremasco. Da una Commissione di valutazione composta da Assessore alla Cultura, Dirigente Servizio Attività culturali o suo delegato, Responsabile Servizio Attività culturali o suo delegato, operatori del settore dell’arte contemporanea, saranno individuati un massimo di tre progetti espositivi da realizzare nel corso dell’anno 2020. Le mostre beneficeranno della collaborazione dell’Assessorato alla cultura e degli uffici competenti, saranno pertanto garantiti: la gratuità degli spazi espositivi, un massimo di mille euro per spese organizzative, la disponibilità di un grafico professionista per la realizzazione del materiale di comunicazione e la promozione della mostra attraverso i canali di comunicazione istituzionale del Comune di Crema.

Scadenza: 10 febbraio 2020

[email protected]
https://www.comune.crema.cr.it/articolo/bando-artisti-mostra-alle-sale-agello-2020

 

30 ANNI DI MINIARTEXTIL: BANDO PER LA MOSTRA CELEBRATIVA SULLA FIBER ART

ARTE&ARTE Miniartextil
ARTE&ARTE Miniartextil

Miniartextil festeggia i suoi primi trenta anni di ininterrotta attività con una grande mostra celebrativa che aprirà il prossimo 26 settembre a Como e il nuovo bando per la sezione MINI della stessa mostra, intende valorizzare nella maniera migliore possibile il cuore del progetto espositivo sin dal 1991, i MINITESSILI. Nessun tema proposto dagli organizzatori, dopo anni di riflessioni su concetti-cardine quali l’amore, la terra, la tavola, la felicità, l’energia, la luce e le stelle fino agli anni più recenti dedicate al confine, all’umanità e alla fantasia, proprio per lasciare la massima libertà di espressione agli artisti con l’invito a concentrarsi su Miniartextil e su quello che oggi la ricerca nel campo della fiber art rappresenta per l’arte contemporanea.

Scadenza: 11 aprile 2020

www.miniartextil.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).