Wlady Sacchi – Opere dal 1959 al 2012

Crema - 02/02/2013 : 02/03/2013

Sacchi non si è mai allontanato dai più valori formali come volume, luce e colore che sono poi i fondamenti della pittura più tradizionale. La sua classicità sta essenzialmente in questo preciso impegno e nella fedeltà al figurativo.

Informazioni

Comunicato stampa

Definire la pittura di Wlady Sacchi non è facile;
ciò che a prima vista colpisce della pittura di Sacchi
è quel senso grave delle cose che lo colloca nella scia delle correnti più realistiche del Novecento italiano.
Egli infatti ribadisce con forza la necessità di una chiave di struttura intellegibile,
di contro alle ricerche dell’astratto e dell’informale. Sacchi non si è mai allontanato dai più valori formali
come volume, luce e colore che sono poi i fondamenti della pittura più tradizionale


La sua classicità sta essenzialmente in questo preciso impegno e nella fedeltà al figurativo.