Wasma Mansour – Single Saudi Women

Roma - 02/12/2012 : 30/01/2013

28 Piazza di Pietra-Fine Art Gallery inaugura il suo programma di mostre con il lavoro della giovane artista saudita Wasma Mansour. Le opere in mostra sui due piani della galleria rappresentano il completamento di un periodo intenso di ricerca e produzione, dal 2008 al 2012, durante il quale Mansour ha esplorato senza sosta gli spazi, le identità e i ritratti delle donne saudite single che vivono e interagiscono all’interno di un ambiente occidentale adottato e secondario.

Informazioni

  • Luogo: 28 PIAZZA DI PIETRA
  • Indirizzo: Palazzo Ferrini-Cini Piazza di pietra 28 00186 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 02/12/2012 - al 30/01/2013
  • Vernissage: 02/12/2012 ore 18
  • Autori: Wasma Mansour
  • Curatori: Niccolò Fano
  • Generi: arte contemporanea, inaugurazione, personale
  • Orari: Dal lunedì al sabato 10.00-19.00 e su appuntamento

Comunicato stampa

28 Piazza di Pietra-Fine Art Gallery inaugura il suo programma di mostre con il lavoro della giovane artista saudita Wasma Mansour.

Per la sua prima mostra personale in Italia, Wasma Mansour presenta un progetto complesso e sfaccettato: Single Saudi Women.
Le opere in mostra sui due piani della galleria rappresentano il completamento di un periodo intenso di ricerca e produzione, dal 2008 al 2012, durante il quale Mansour ha esplorato senza sosta gli spazi, le identità e i ritratti delle donne saudite single che vivono e interagiscono all’interno di un ambiente occidentale adottato e secondario




----------------------------------------------------


28 Piazza di Pietra – Fine Art Gallery inaugurates its exhibition programme by showcasing the work of young Saudi Arabian artist Wasma Mansour.

For her first solo show in Italy, Wasma Mansour will be presenting the elaborate and multifaceted project Single Saudi Women. The body of work, displayed over the two gallery floors is a culmination of an intense research and production period ranging from 2008 to 2012 where Mansour tirelessly explores the spaces, identities and portrayal of single Saudi women living and interacting within a secondary and adopted Western environment.