Walking Treasures – Tesori da passeggio 2017

Milano - 30/11/2017 : 23/12/2017

ESH Gallery ha il piacere di presentare la seconda edizione dell’evento dedicato al gioiello d’artista “Walking Treasures - Tesori da passeggio”.

Informazioni

  • Luogo: ESH GALLERY
  • Indirizzo: Via Forcella 7 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 30/11/2017 - al 23/12/2017
  • Vernissage: 30/11/2017 ore 18,30
  • Generi: arti decorative e industriali
  • Orari: 1 – 9 dicembre: 11-19 orario continuato (Chiuso Domenica) 11 – 22 dicembre: 11-19 orario continuato (Chiuso Sabato e Domenica) 23 dicembre: Finissage 11 – 19 (Apertura straordinaria)

Comunicato stampa

ESH Gallery ha il piacere di presentare la seconda edizione dell’evento dedicato al gioiello d’artista “Walking Treasures - Tesori da passeggio”.

Dopo la positiva esperienza del primo anno, ESH Gallery dedica l’ultima mostra della stagione alle creazioni di artisti e designer del gioiello che attraverso il loro lavoro indagano i concetti assoluti di spazio e natura, temi di riferimento nella ricerca estetica della galleria



Un’occasione imperdibile per vedere esposta una selezione unica di gioielli contemporanei pensata per tutte le età e senza barriere di prezzo: opere d’arte, piccole sculture da indossare tutti i giorni o per eventi speciali, scelte per la loro estetica e lavorazione. Saranno proposte, infatti, creazioni dall’inequivocabile valore e significato artistico, in cui centrale sarà il valore aggiunto del fatto a mano e l’attenzione ai materiali utilizzati.

Grazie ad una particolare affinità con le arti decorative, il desiderio di ESH Gallery è, infatti, da sempre lavorare con artisti che si esprimono muovendosi verso l’indistinguibile confine tra art e craft, dando particolare rilievo ai materiali legati all’alto artigianato, come il vetro, la ceramica, il metallo e i materiali di natura organica, in una commistione tra ricerca contemporanea e background tradizionale.

Monica Castiglioni, Jewel designer di Milano, attiva ormai da molti anni nel suggestivo spazio di zona Isola, realizza gioielli quasi esclusivamente in bronzo, metallo che le permette di esaltare i riflessi e sperimentare forme plastiche sempre nuove. Segno caratteristico delle sue creazioni è il pistillo del fiore, un particolare che si ripete spesso nei gioielli, le cui forme suggeriscono associazioni col mondo naturale.
In mostra, oltre alle collezioni realizzate a mano sarà proposta anche una selezione di gioielli in 3D, presentati nell’ottica di esaltare l’attenzione sempre più evidente della galleria verso il mondo del design di oggetti in serie limitata.

Laura Forte, designer di gioielli con la passione per l’arte e la fotografia ha aperto il proprio laboratorio nella sua città d’origine, in provincia di Lecce, dove lavora i metalli preziosi. Le sue creazioni in oro e argento, sono caratterizzate da linee e forme essenziali, da un’eleganza e uno stile di forte valenza minimalista che entra perfettamente in sintonia con la ricerca di ESH.

Eleonora Ghilardi ha iniziato la propria carriera nel campo della pittura e della scultura alternandole allo studio di tecniche artistiche applicate a vari materiali (vetro, argilla, ceramica raku) prima di dedicarsi al gioiello.
La lavorazione del bronzo e dell'argento con la tecnica della microfusione a cera persa, nonché la sperimentazione di connubi particolari sono le tecniche che predilige nelle creazioni presentate.
Tra i pezzi in mostra sarà presentata la serie TOK (Tokyo, Osaka, Kyoto), che racchiude ispirazioni sia architettoniche sia legate alla natura, concentrando l’attenzione sull’estetica giapponese attraverso linee in bronzo e porcellana.

ISABEAU e’ un nuovo brand che nasce dallo studio e dalla creatività di Isabella Galli, designer del gioiello e orafa artigiana. Le collezioni presentate in mostra riflettono l’ispirazione proveniente dalla natura attraverso gioielli disegnati a mano in cui il soggetto principale, la foglia, non è solo evocato nelle forme, ma usato a stampo nella realizzazione delle prime cere poi fuse in bronzo.
L’unicità di ogni pezzo riflette così, la mutevolezza della materia organica vivente e l’irripetibilità del momento.

La ricerca formale di Manuela Gandini, Manuganda, si concentra su geometrie e volumi, plasticità dei materiali e interazione con il corpo indirizzando il proprio lavoro verso un’idea non convenzionale di gioiello.
Nella linea Wood presentata in mostra, forme geometriche minimali celebrano il legno a protagonista della collezione attraverso volumi maxi ma leggerissimi.

Jamais Sans Toi, è un brand fondato da Camilla e Valentina Gallo, che nel 2012 hanno danno vita a un laboratorio specializzato nella produzione di gioielli in ceramica utilizzando i metodi classici di lavorazione artigianale. Ogni opera è frutto di un attento studio tra volumi e colori: l’attenzione ai dettagli di ogni singola creazione determina la percezione di preziosità così come di leggerezza e versatilità.

Infine, per confermare il costante interesse della galleria per l’Oriente, saranno presentati i gioielli dall’eleganza intramontabile dell’artista del vetro per eccellenza, Ōki Izumi e una selezione di pezzi di Yoko Takirai, le cui creazioni, dominate da forme semplici e volumi geometrici, si svelano con eleganza e delicatezza.
La ricerca di ESH Gallery si conferma ancora rivolta a creazioni dal potente fascino artistico, in due parole: tesori da passeggio.