Vojage Pittoresque Factory – Un nuovo spazio per l’arte

Napoli - 10/11/2012 : 10/11/2012

il nuovo spazio multi concept nato da un’idea di Gennaro Regina: laboratorio creativo e galleria espositiva, biblioteca e luogo di incontro, officina dal sapore rétro ma con strumentazioni hi-tech per la produzione di stampe artistiche e non solo.

Informazioni

  • Luogo: VOYAGE PITTORESQUE FACTORY
  • Indirizzo: C.so Vittorio Emanuele, 682 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 10/11/2012 - al 10/11/2012
  • Vernissage: 10/11/2012 ore 18
  • Generi: inaugurazione

Comunicato stampa

Sabato 10 novembre, alle ore 18, inaugura a Napoli, al corso Vittorio Emanuele 682, VOYAGE PITTORESQUE FACTORY, il nuovo spazio multi concept nato da un’idea di Gennaro Regina: laboratorio creativo e galleria espositiva, biblioteca e luogo di incontro, officina dal sapore rétro ma con strumentazioni hi-tech per la produzione di stampe artistiche e non solo.

VOYAGE PITTORESQUE FACTORY è uno spazio di pensiero, di produzione ed incontro: 750 metri quadrati su più livelli con ampie vetrine sulla strada che cambiano allestimento e destinazione d’uso in base alle esigenze. Non un semplice atelier ma un nuovo modo di concepire l’arte



VOYAGE PITTORESQUE FACTORY è infatti spazio espositivo per mostre d’arte, fotografia e design di giovani artisti; salotto-biblioteca dove si possono consultare oltre 500 libri d’arte, architettura, design; laboratorio tipografico per stampe d’arredamento e artistiche. L’ingresso è libero: i visitatori possono ammirare le opere in mostra, consultare un libro, acquistare un prodotto tipografico.

VOYAGE PITTORESQUE FACTORY organizza corsi d’arte per adulti e ragazzi, incontri culturali, presentazioni di libri, proiezioni, aperitivi rigorosamente “nel segno dell’arte”. È inoltre location ideale per feste ed eventi privati.

Il progetto di ristrutturazione - firmato dall’architetto Diego Lama e dallo studio Altromodo - ha esaltato gli aspetti strutturali e i tagli architettonici dell’edificio degli anni Sessanta enfatizzando la luce naturale e la connotazione urbana dello spazio che si affaccia sui binari ferroviari. Il design degli interni curato da Gennaro Regina ripropone atmosfere e suggestioni da vecchio loft metropolitano con poltrone in pelle vintage, pochi mobili Déco, tubazioni a vista ed altri elementi lasciati volutamente grezzi.
, spiega Gennaro Regina, artista e imprenditore, già noto per le sue intuizioni pittoriche e la recente mostra al PAN “ L’urlo del Vesuvio”.