Viva. Il mondo che vorrei la città che vorrei

Roma - 31/03/2022 : 30/05/2022

Un nuovo sguardo sul mondo con le conferenze e i laboratori di VĪVĂ, l’iniziativa di divulgazione scientifica per bambini e adulti.

Informazioni

  • Luogo: GIUFA'
  • Indirizzo: Via Degli Aurunci 38 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 31/03/2022 - al 30/05/2022
  • Vernissage: 31/03/2022
  • Generi: festival
  • Biglietti: ingresso libero
  • Email: viva@triangoloscalenoteatro.it

Comunicato stampa

Dal 31 marzo al 30 maggio si avvia la terza annualità del progetto triennale VĪVĂ, un’iniziativa di divulgazione della cultura scientifica di Triangolo Scaleno Teatro, direzione artistica di Roberta Nicolai, che si articola in attività teoriche e attività pratiche offline e online, rivolte anche ai bambini e ai ragazzi. Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell'Avviso Pubblico EUREKA! Roma 2020 – 2021 – 2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE



Architettura sostenibile, antropologia, filosofia politica sono gli ambiti delle tre conferenze online in programma dal 31 marzo al 14 aprile, prospettive, analisi e sperimentazioni volte alla costruzione dell’orizzonte di un nuovo mondo. Spazio anche ai bambini, dal 5 al 26 maggio alla Biblioteca Collina della Pace e il 28 maggio alla Libreria Caffè Giufà, con i laboratori di ikebana, illustrazione, fotografia, radiofonia e utilizzo dei materiali di riciclo. Il reading della Compagnia Bartolini Baronio, presso il Teatro del Lido di Ostia, restituisce un affresco della città ideale, a partire dalle testimonianze e dalle immagini fotografiche della guida VĪVĂROMA e i contributi elaborati dagli studenti del Liceo Anco Marzo di Ostia, intrecciandole con il libro Ho costruito una casa da giardiniere dell’architetto, paesaggista e filosofo Gilles Clément.

Obiettivo di VĪVĂ è contribuire a edificare una nuova cultura, basata sul valore dell’interconnessione tra i saperi, le competenze, le tecniche, rendendo tutti i cittadini portatori di valori contemporanei capaci di indirizzare il proprio agire a beneficio dell’ambiente – naturale e urbano – facendo propri gli strumenti offerti dalle scoperte scientifiche contemporanee che non sono e non possono essere materia a uso esclusivo degli specialisti.
LUOGHI

Biblioteca Collina della Pace Via Bompietro 16

Libreria Giufà Via degli Aurunci, 38

Teatro del Lido, via delle Sirene 22, Ostia Lido



INFO e PRENOTAZIONI
(per i LABORATORI prenotazione obbligatoria)

[email protected] | 339 2824889