Vittoria Angela Romei – Monologo delle Ombre

Montignoso - 19/07/2014 : 03/08/2014

Vittoria Angela Romei espone “Monologo delle Ombre nel teatro della riviera Apuoversiliese”.

Informazioni

  • Luogo: VILLA SCHIFF-GIORGINI
  • Indirizzo: Loc. Piazza - Montignoso - Toscana
  • Quando: dal 19/07/2014 - al 03/08/2014
  • Vernissage: 19/07/2014 ore 18,30
  • Autori: Vittoria Angela Romei
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Telefono: +39 3771010893
  • Patrocini: Museo Ugo Guidi Forte dei Marmi

Comunicato stampa

Le ombre hanno una vita propria. Assumono la forma di ciò che si frappone alle spere di sole; si accorciano o si allungano in relazione all’altezza del sole sull’orizzonte e variano le composizioni nelle diverse ore della giornata. Lo stesso ambiente, il medesimo soggetto mostra dopo anche un istante un volto nuovo. Vittoria Angela Romei è reduce di un’importante esposizione al Museo della Specola di Firenze, dove ha mostrato per il solstizio d’inverno le sue opere con le composizioni di ombre, propone a Villa Schiff Giorgini nuovi elaborati

Quando Vittoria parla di ombre, intende le ombre naturali, quelle che si producono di giorno e comunicano l’eterno monologo dall’alba del mondo. Le ombre artificiali sono causate da un bombardamento di punti luminosi, che per la loro irregolarità sono paragonabili ai rumori nel mondo della musica. Un ombrellone piantato sulla spiaggia, di giorno è una macchina astronomica complessa, di notte è solo un ombrellone. Per millenni gli astronomi si sono serviti di strumenti simili che in questo caso diventano “gnomoni”, la cui funzione più semplice è quella di tracciare lo scorrere del tempo. Vittoria, con un passo indietro si pone nella contemporaneità, evidenziando quella parte del visibile spesso trascurata in quanto distratti dai misuratori del tempo convenzionale. L’attenzione di Vittoria va oltre lo stroma pittorico, che la occupa costantemente, ma ciò che più la preoccupa è la composizione delle ombre nei vai periodi dell’anno solare.
Vladimir Swarovski
Vittoria Angela Romei, classe 1955; Accademia di Belle Arti di Firenze; ha fatto parte del movimento “Distruttivismo”, e per il decennale nel 2009 ha esposto a Villa Bertelli – Forte dei Marmi. In occasione di una personale al Museo Ugo Guidi – Forte dei Marmi, suona composizioni “Distruttiviste”. Dalle sue opere elabora le teorie che connotano la pittura “Sincronica” che espone al museo di Storia del Mediterraneo di Livorno; stringe un rapporto di collaborazione con il Bisonte: suoi lavori sono nel museo del Bisonte-Firenze. Ha al suo attivo numerose esposizioni, molte in Versilia dove trascorre parte dell’anno alla ricerca di nuovi motivi inseguendo il cammino delle ombre. Recentemente ha esposto al Museo della Specola di Firenze una personale “Il fascino e la magia delle ombre fra arte e scienza”. Attualmente è affiliata al movimento Ot’arte.