Virtual Tour Musei Civici di Cagliari

Cagliari - 25/04/2020 : 25/05/2020

Le grandi Collezioni d’Arte civiche si sposteranno sul web e verranno rilanciate attraverso i canali social network, con una particolare attenzione alla piattaforma Facebook.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA COMUNALE D'ARTE
  • Indirizzo: Largo Giuseppe Dessì - Cagliari - Sardegna
  • Quando: dal 25/04/2020 - al 25/05/2020
  • Vernissage: 25/04/2020 NO SOLO EVENTO ONLINE
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

Musei chiusi? L’Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Verde Pubblico del Comune di Cagliari trova una soluzione alternativa al problema della chiusura al pubblico dei luoghi della cultura e propone il progetto #RESTIAMOACASA, per mantenere viva l’attenzione sui nostri beni culturali.

Le grandi Collezioni d’Arte civiche si sposteranno sul web e verranno rilanciate attraverso i canali social network, con una particolare attenzione alla piattaforma Facebook. Tutti potranno così apprezzarle, comodamente seduti sul divano di casa, nell’attesa di poterle vedere, o rivedere, quando sarà possibile e sicuro farlo



Tra le tante iniziative proposte dai Musei civici di Cagliari una in particolare sta riscontrando un grande successo di pubblico, il Virtual Tour della Galleria Comunale d’Arte e del Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu, accessibili in qualsiasi momento dalla home page del sito ufficiale.

Al libero accesso alle pagine dei Virtual Tour fa da pendant un fitto programma di visite guidate virtuali condotte in diretta da storici dell’arte, programmate ogni martedì e sabato alle ore 18 sulle pagine Facebook delle istituzioni museali di riferimento. Per l’occasione il pubblico potrà intervenire, attraverso i commenti, e dialogare direttamente con il relatore.

Gli esperti vi accompagneranno in un vero e proprio viaggio virtuale all’insegna dell’arte e della bellezza, per condurvi nelle sale della Galleria Comunale d’Arte tra i capolavori della Collezione Ingrao e permettervi di ammirare le opere di Umberto Boccioni, Giacomo Balla, Giorgio Morandi, Fortunato Depero e tanti altri grandi Maestri del Novecento italiano. All’interno della Galleria un’intera sala è poi dedicata alle opere di Francesco Ciusa, scultore sardo particolarmente apprezzato alla Biennale veneziana del 1907, le cui statue costituiscono il primo nucleo della Collezione civica degli artisti sardi del XX secolo. Al secondo piano, invece, è allestita parte della Collezione d’Arte Contemporanea, inaugurata nel 1975 e creata per iniziativa dell'allora Direttore dei Musei Ugo Ugo, che si propose di rappresentare le tendenze e i principali nodi di dibattito della ricerca contemporanea tra gli anni Sessanta e Settanta.

Il secondo viaggio virtuale proposto vi trasporterà nelle terre d’oriente per ammirare al Museo d’Arte Siamese, la Collezione donata dal collezionista Stefano Cardu nel 1914 al Comune di Cagliari. Qui sono esposti pezzi artistici e di pregiato artigianato di origine e di culture asiatiche diverse: si parte dai bellissimi argenti della corte del re Rama V, per arrivare ai vasi cinesi, passando dai dipinti e i manoscritti ottocenteschi tailandesi e le armi giapponese lavorati con stupefacente bravura e originalità. Tutti i pezzi presenti rendono la collezione un unicum nel suo genere e sono apprezzati in tutto il mondo.