Vintage Bike

Roma - 18/07/2013 : 18/07/2013

“Isola Gallery – Rome New York – Art Foundation” a pochi giorni della sua inaugurazione presenta il nuovo progetto vintage BIKE nella sede della storica galleria “Rome New York – Art Foundation” inaugurata nel 1957 e chiusa nel 1964.

Informazioni

Comunicato stampa

presentazione del progetto
v i n t a g e
BIKE
OPERA UNICA
BICICLETTA - NOLEGGIO - OFFICINA – ARTE

un nuovo modo di comunicare
un nuovo modo di interpretare
un nuovo modo di pensare
un nuovo modo di viaggiare





“Isola Gallery – Rome New York – Art Foundation” a pochi giorni della sua inaugurazione presenta il nuovo progetto vintage BIKE nella sede della storica galleria “Rome New York – Art Foundation” inaugurata nel 1957 e chiusa nel 1964. Nel video in calce c’è la scena diretta da Michelangelo Antonioni

Il progetto vintage BIKE avrà il suo corso anche in un’altra galleria, superato il ponte, pochi metri oltre il Tevere.
Opera Unica Gallery, di via della Reginella, 26 - una delle più piccole ed innovative gallerie di arte contemporanea, dopo tre anni chiude e conclude un ciclo dedicato all’arte contemporanea e ne apre uno nuovo legato al mondo della bicicletta vintage, ma non solo. L’arte sarà sempre il filo rosso da seguire e inseguire.
“Opera Unica Gallery” diventa: “Opera Unica – Bicicletta – Noleggio – Officina - Arte”.
Il progetto che chiamiamo semplicemente “vintage BIKE” sarà permanentemente ospitato nella piccola galleria. Opera Unica è un luogo dell’associazione, dove poter progettare e costruire una bicicletta nuova su misura, riparare o comprare una bicicletta “vintage” restaurata o conservata. Un luogo, dove poter noleggiare una bicicletta degli anni ’40, per rivivere lontane emozioni in una Roma uguale e diversa, da quella di oggi. Oppure pensare anche ad una degli anni ’70 per rivivere quel sapore di sale per una passeggiata fino al mare. Un luogo dove poter riparare la bicicletta, trovare accessori indispensabili per la sicurezza e per il confort. Un luogo dove poter preparare un caffè fatto con una moka Bialetti. Un luogo dove poter esporre, produrre e costruire una nuova idea di arte contemporanea.
L’obiettivo che si pone il progetto vintage BIKE è molto ambizioso ed articolato. Da una parte c’è tutta la filosofia che ci spinge ad amare ed ad utilizzare questo straordinario mezzo di locomozione, dall’altra c’è la chiara visione che solo l’arte dare, per portarci dove non sappiamo.
Non sappiamo cosa succederà nel mettere nella stessa provetta i materiali della bicicletta e i materiali dell’arte. Possiamo solo dire che fin dai primi passi abbiamo raccolto suggerimenti, consigli, collaborazioni, progetti assolutamente inediti ed inaspettati.
“Opera Unica – Bicicletta – Noleggio – Officina - Arte” si pone l’obiettivo di pensare un nuovo punto di vista dell’arte contemporanea. Opera Unica originaria delimitava lo spazio di azione artistica dentro il limite dei muri bianchi. “Opera Unica – Bicicletta – Noleggio – Officina – Arte” vuole eliminare, annullare, sorpassare lo spazio delimitato dai muri per aprirsi alla città. Un concetto che porta ad una visione, di cui neanche noi, oggi, ne riusciamo a percepire i confini. Ed è questo aspetto inconsapevole ed ineludibile che ci affascina più di ogni certezza.